'Fatti censurabili di notevole gravità', l'allarme del collegio sindacale su Villa Sant'Anna

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images 'Fatti censurabili di notevole gravità', l'allarme del collegio sindacale su Villa Sant'Anna
Sant'Anna hospital di Catanzaro
  16 dicembre 2022 07:45

Acque sempre più agitate al Sant'Anna Hospital di Catanzaro. Dopo la stangata della Corte dei Conti da circa 17,6 milioni di euro, nei giorni scorsi è arrivata l'ulteriore scure da parte della Regione Calabria che ha 'declassato' quella che fino a non molto tempo fa era la prima clinica privata regionale tagliandone (ulteriormente) il budget per l'assistenza ospedaliera. E proprio il taglio dell'assegnazione del tetto di spesa è uno dei punti che ha allarmato il collegio sindacale della struttura che ha chiesto conto al Cda con una mail di fuoco inviata qualche giorno.

L'organo di vigilanza ha minacciato l'attivazione dei poteri sostitutivi, con relativa convocazione dell'Assemblea dei soci, in caso di ulteriore inerzia avendo 'ravvisato fatti censurabili di notevole gravità, che richiedono un'urgente necessità di provvedere'. Nella comunicazione ad esempio si faceva notare come non fosse stato ancora indicato un legale per impugnare il decreto regionale che qualche mese fa aveva fatto scendere il budget a 17,6 milioni di euro (poi decurtato di altri 3,7 milioni), così come il collegio sindacale recrimina di non aver ancora ricevuto il piano economico-finanziario a 12 mesi né quello pluriennale. Nessuna notizia (alla data della mail dello scorso 13 dicembre) nemmeno sulla possibile attivazione dell'istituto della composizione negoziata per risolvere i problemi con i creditori. 

Banner

Il collegio sindacale, sempre leggendo la comunicazione, si dice disponibile a effettuare una verifica nelle giornate di lunedì 19 o di martedì 20 dicembre. Fra i destinatari della mail del collegio sindacale figurano Sanità Futura sas e, fra gli altri, Fausto e Rosanna Frontera. (g.r.)

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner