Fede&Culti. “Fissi su di Lui”, sabato 6 novembre l'Assemblea Diocesana dei soci di Azione Cattolica

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Fede&Culti. “Fissi su di Lui”, sabato 6 novembre l'Assemblea Diocesana dei soci di Azione Cattolica

Si svolgerà, dalle ore 15,00 alle ore 19,00, all’interno del Seminario San Pio X di Catanzaro. All’Assemblea prenderà parte il neo Rettore del Seminario ospitante, don Mario Spinocchio

  03 novembre 2021 11:40

di MASSIMILIANO LEPERA

Tra pochissimi giorni, e precisamente sabato 6 novembre, dalle ore 15,00 alle ore 19,00, all’interno del Seminario San Pio X di Catanzaro, si terrà l’Assemblea Diocesana dei soci di Azione Cattolica. Un evento che, nel rispetto delle disposizioni anti-covid, dimostra la voglia di una ripartenza tutta in presenza.

Banner

Nel corso del pomeriggio, infatti, saranno presentati il tema unitario dell’anno, “Fissi su di Lui”, e i cammini degli adulti, dei giovani, dei giovanissimi e dei ragazzi, insieme al percorso sinodale, da poco iniziato e che tutti i battezzati sono chiamati a vivere. Seguirà poi un dibattito e un confronto tra i soci, che arriveranno dalle parrocchie dell’Arcidiocesi di Catanzaro-Squillace. Il tutto si concluderà con la Santa Messa.

Banner

All’Assemblea prenderà parte il neo Rettore del Seminario ospitante, don Mario Spinocchio, già Assistente Unitario diocesano dell’Azione Cattolica, il quale, alla presenza dei soci, “passerà il testimone” al neo Assistente Unitario diocesano don Ferdinando Fodaro.

Banner

Dopo i mesi più duri della pandemia, il tempo che l’uomo ha di fronte si apre a una fase di trasformazione della vita sociale ed ecclesiale, che richiede una profonda rielaborazione culturale e sociale degli stili di vita e delle prassi quotidiane, così come anche delle forme organizzative e dei meccanismi istituzionali. Concetto che è emerso anche dai lavori della Settimana Sociale di Taranto. Si è chiamati alla costruzione di un nuovo modello di sviluppo più inclusivo e sostenibile, generativo di alleanze, nella convinzione che il nostro oggi è un tempo che domanda di essere abitato con la consapevolezza di ciò che l’esperienza della pandemia ha consegnato all’umanità.

Consegnare, contemplare e prendersi cura sono i tre verbi che accompagneranno l’Azione Cattolica in questo tempo. Sono, al contempo, un modo per dire che tutta l’Azione Cattolica, “con gli occhi fissi su Gesù”, intende rimboccarsi le maniche e ripartire, fortemente incoraggiata a vivere la propria corresponsabilità associativa al servizio della Chiesa.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner