Femminicidio a Pietragrande. Don Corapi: "La conoscevo bene, era estroversa e solare. Stalettì le voleva bene"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Femminicidio a Pietragrande. Don Corapi: "La conoscevo bene, era estroversa e solare. Stalettì le voleva bene"

  25 novembre 2020 09:29

di TERESA ALOI

"In chiesa non vengo, ma se dite voi la Messa allora ci sarò". Loredana Scalone era così. A lei piaceva scherzare sempre. Anche nei momenti più bui. Un parroco per una comunità è un confidente, un amico. Una persona a cui potersi rivolgere sempre. Conosce gran parte della vita dei suoi parrocchiani, anche quella parte nascosta.  

Banner

E don Roberto Corapi, parroco  di Stalettì lo è stato per ben 17 anni. La ricorda bene Loredana. E fa fatica a credere che qualcuno la possa avere uccisa.

Banner

LEGGI ANCHE QUI. Uccisa a coltellate una 51enne nel Catanzarese. Fermato un 36enne di Badolato: ha confessato

Banner

"Una donna solare, estroversa, buona di cuore, il paese le voleva bene  - ricorda don Roberto -  quando sono andato via da Stalettì (don Roberto a giugno scorso è stato trasferito nella parrocchia di Amaroni, ndr) era molto dispiaciuta. Tra di noi si era creato davvero un bel rapporto fatto di stima e di fiducia. Avremmo dovuto battezzare il nipotino ma poi io sono andato via da Stalettì. Ancora non ci credo che qualcuno possa aver spento il suo sorriso".  

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner