Ferrazzo (Centro Democratico Calabria ): "La percorrenza veloce delle due direttrici SS 18 Tirrenica e 106 Ionica è essenziale per lo sviluppo turistico calabrese!"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images  Ferrazzo (Centro Democratico Calabria ): "La percorrenza veloce delle due direttrici SS 18 Tirrenica e 106 Ionica è essenziale per lo sviluppo turistico calabrese!"
Antonio Ferrazzo Coordinatore Centro democratici Calabria
  29 maggio 2020 15:29

"Il Partito Centro Democratico della Calabria si schiera dalla parte dei Cittadini che invocano,a ragion veduta, al Governo Nazionale la modernizzazione delle infrastrutture calabresi!". E' quanto si legge in una nota del Coordinatore di Centro Democratico Calabria Antonio Ferrazzo. "E' interminabile la lotta degli automobilisti con le Istituzioni - prosegue Ferrazzo - sui varchi e sugli autovelox posti sulla SS 18 Tirrenica e sulla 106 Ionica poichè sono diventate vere e proprie trappole che pongono limitazioni di velocità a 70 Km/h.Tali strumenti  nulla hanno a che fare con i paventati pericoli per l'incolumità degli automobilisti o dei cittadini dei centri abitati.Queste trappole(mangia soldi),poste lungo tratti anche rettilinei,fuori dai centri abitati, generano il rallentamento forzato del traffico con pericolo di lunghe code e panico fra gli utenti che talvolta causano tamponamenti a catena.Una facile ed involontaria distrazione porta a multe salatissime,alla sottrazione di punti sulla patente e contenziosi interminabili".

"Le somme accumulate ingrassano le casse comunali e forse dei gestori  in questo periodo di vacche magre! Quale destinazione avranno in bilancio tali somme? - si chiede Ferrazzo - Ormai si pensa solo a far cassa a spese dei cittadini! Centro Democratico chiede che sopratutto l'Anas faccia una giusta ed oculata analisi tecnica sullo stato di pericolo dei luoghi prima di autorizzare l'apertura di varchi o autovelox.Ciò dovrebbe avvenire solo se strettamente necessario altrimenti basta installare una segnaletica moderna ed adeguata.E' necessario rivisitare la segnaletica orizzontale e verticale e rendere percorribili i tratti rettilinei a velocità adeguata almeno 90 Km/h. La lentezza del traffico e la striscia continua sul 90% delle due direttrici non consentono di fare un normalissimo sorpasso".

Banner

Certamente non sono i varchi il deterrente degli incidenti causati da automobilisti indisciplinati ma l'assiduità della presenza delle forze dell'ordine.Centro Democratico sollecita S.E. i Prefetti della Calabria a rivisitare le concessioni fatte ai Comuni sull'installazione di varchi ed autovelox,tutelando i cittadini anche da eventuali soprusi. Occorre vigilare maggiormente che le somme  incassate siano  destinate e spese come stabilisce la normativa vigente. Il Centro Democratico della Calabria ritiene che la nostra Regione, - conclude la nota del Centro Democratico della Calabria - con circa 800 Km di costa,può avere lo sviluppo turistico che merita solo se le infrastrutture ed i trasporti siano moderni,efficienti e senza trappole,ed i Comuni siano governati da Amministratori di larghe vedute!".

Banner

 

Banner

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner