Festival d'autunno, arrivano De Andrè e Carboni

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Festival d'autunno, arrivano  De Andrè e Carboni
Luca Carboni
  24 luglio 2019 08:22

di TERESA ALOI

Sarà presentato alla Provincia giovedì alle 12  il cartellone del Festival d'Autunno presieduto da Tonia Santacroce. E già spunta il nome di uno degli ospiti della rassegna che da anni impreziosisce il capoluogo: è Cristiano De Andrè,  figlio del celebre cantautore Fabrizio, reduce dal successo del tour “Storia di un impiegato”  riarrangiato in chiave rock ispirato al celebre concept album di Faber, che torna così a smuovere le coscienze a vent’anni dalla scomparsa del suo autore.  

Banner

Uno spettacolo "che si basa su canzoni di mio padre, rivisitate alla luce della mia cultura musicale. Dove è stato proposto, ha avuto sempre un ottimo successo” così come ha spiegato De Andrè  nel corso di una  recente conferenza stampa.  "Un sogno che si realizza" aveva  ancora spiegato  riferendosi a "Storie di un impiegato", il primo lavoro del cantante anarchico, sui temi della pace, con l’occhio sempre rivolto al disagio sociale, alla distanza dalla politica di quel tempo. In  una Italia sconvolta dal ’68 con le rivolte sociali e studentesche che reagiva sulla scia della rivolta parigina. 

Banner

Altro ospite  del Festival Luca Carboni, cantautore e musicista italiano, che promuoverà il suo ultimo lavoro " Sputnik".

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner