FIDELIS ANDRIA vs CATANZARO: 0-1 finale. Le Aquile ottengono la quarta vittoria di fila e salgono al secondo posto

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images FIDELIS ANDRIA vs CATANZARO: 0-1 finale. Le Aquile ottengono la quarta vittoria di fila e salgono al secondo posto
I 150 sostenitori del Catanzaro allo stadio di Andria
  12 febbraio 2022 17:32

di ANTONIO ARGENTIERI PIUMA

SERIE C - GIRONE C

Banner

VENTISEIESIMA GIORNATA

Banner

FIDELIS ANDRIA vs CATANZARO: 0-1

Banner

MARCATORI: 17' pt Vazquez (Cz) su cacio di rigore

TABELLINO

Fidelis Andria 2018 (4-4-2): Saracco; Monterisi, Riggio, Alcibiade, Legittimo; Gaeta (77' Ortisi), Bonavolontà (77' Bolognese), Risolo, Casoli (84' Messina); Bubas (77' Sorrentino), Tulli (59' st Di Piazza). All.: Di Bari

Us Catanzaro 1929 (3-5-2): Branduani; Martinelli, Fazio, Scognamillo; Bayeye, Verna, Cinelli (64' Welbeck), Sounas (64' Carlini), Vandeputte (86' Bjarkason); Biasci (1' st Iemmello), Vazquez (73' Cianci). All.: Vivarini

Arbitro dell’incontro: Francesco Carrione di Castellammare di Stabia; Assistenti: Giorgio Lazzaroni di Udine e Veronica Martinelli di Seregno; Quarto ufficiale:

Marco Acanfora di Castellammare di Stabia

Note: molto nuvoloso, circa 11 gradi; terreno in erba naturale; 

spettatori

ammoniti: 17' pt Alcibiade (Andria), 20' pt Tulli (Andria), 33' pt Fazio (Cz), 38' pt Scognamillo (Cz), 90+1 Martinelli (Cz) espulsicalci d’angolo: 6-3

"Stadio degli Ulivi" di Andria. Ventiseiesima giornata di campionato

Fischio d’inizio: ore 17.30 (diretta streaming su Eleven Sports)

Non cambia nulla mister Vivarini nell'undici iniziale rispetto alla gara con l'Avellino.

Mister Di Bari invece preferisce Legittimo a Nunzella sulla corsia sinistra della difesa e opta per Tulli al posto di Sorrentino in avanti.

CRONACA

Il Catanzaro ottiene la quarta vittoria di fila, sale al secondo posto in classifica e si porta a -7 dal Bari che pareggia a Monopoli.

Martinelli e compagni non vanno tanto per il sottile e capitalizzano al massimo la rete su calcio di rigore di Vazquez.

Primo tempo ben giocato dalle Aquile, ma ripresa un pò più sofferta con un Catanzaro in contropiede e la Fidelis Andria a fare la partita.

Girandola di cambi per entrambe le squadre ma il punteggio non cambia.

I giallorossi volano verso grandi obiettivi e martedì scenderanno di nuovo in campo contro la Paganese

PRIMO TEMPO

Buon primo tempo del Catanzaro che capitalizza le occasioni da gol e si porta in vantaggio su calcio di rigore con Vazquez.

Martinelli e compagni fanno la partita e non stanno a guardare i padroni di casa che comunque provano ad affondare

6' Vandeputte gira una palla a rete ma la traiettoria non è precisa

15' tiro di Vandeputte dalla distanza deviata in angolo da Saracco

17' calcio di rigore per il Catanzaro per fallo di mano di Alcibiade che viene anche ammonito

17' GOL di Vazquez su calcio di rigore che spiazza Saracco

31' Tulli prova direttamente su calcio di punizione ma Branduani blocca

33' giallo per Fazio per una gomitata su Gaeta

38' giallo su Scognamillo per gioco pericoloso

41' colpo di testa di Riggio sopra la traversa su assist di Legittimo

3 minuti di recupero

46' Tulli gira a rete ma trova Branduani prontissimo che blocca

SECONDO TEMPO

Aquile che sentono il peso del vantaggio e giocano senza grande scioltezza.

Iemmello e Carlini avrebbero la possibilità di raddoppiare ma sbagliano galvanizzando i padroni di casa che ci credono fino alla fine.

Tuttavia, la difesa del Catanzaro è sempre attenta e pronta a spazzare e così i biancazzurri non riescono a metterla dentro

50' calcio di punizione di Bonavolontà dal limite dell'area di rigore che finisce alto sulla traversa.

54' Iemmello prova a colpire di testa sul cross di Vandeputte ma commette fallo sul difensore

55' Iemmello prova a tiare in porta di prima ma la palla è altissima

58' Iemmello servito da Verna in area la mette dentro, ma la pala finisce fuori

59' fuori Tulli, dentro Di Piazza

62' Cinelli ci prova al volo dal limite dell'area, ma la palla è davvero fuori misura

64' fuori Sounas e Cinelli, dentro Carlini e Welbeck

70' Risolo prova il tiro ma Branduani respinge

71' colpo di testa di Bubas su cross da calcio d'angolo, ma la pala finisce a lato

73' fuori Vazquez, dentro Cianci

77' fuori Gaeta, Bonavolontà e Bubas, dentro Ortsi, Bolognese e Sorrentino

84' fuori Casoli, dentro Messina

86' fuori Vandeputte, dentro Bjarkason

4 minuti di recupero e giallo per Martinelli per fallo di mano

93' giallo su Cianci per trattenuta su un avversario

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner