Fitti ed efficienza degli istituti scolastici del Soveratese: la Provincia incontro il sindaco Alecci

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Fitti ed efficienza degli istituti scolastici del Soveratese: la Provincia incontro il sindaco Alecci

  24 aprile 2021 14:40

Utilizzare i fondi messi a disposizione dal Miur per rendere massima l’efficienza degli istituti scolastici del Soveratese e, al contempo, perseguire la minimizzazione dei fitti passivi da parte dell’Amministrazione provinciale guidata dal presidente Sergio Abramo. E’ quanto si è stabilito al termine di una riunione svoltasi a Palazzo di Vetro, alla quale hanno preso parte il vicepresidente della Provincia Antonio Montuoro, il dirigente del settore Edilizia scolastica Floriano Siniscalco, l’ing. Antonio Leone, il sindaco del Comune di Soverato Ernesto Francesco Alecci, il vicesindaco Daniele Vacca, la consigliera comunale Giusy Altamura, il presidente del Consiglio comunale Lele Amoruso, il dirigente scolastico Daniele Renato e l’ing. Giglio dell’istituto alberghiero.

“L’incontro – spiega Montuoro – è nato proprio dall’esigenza di analizzare, insieme ai rappresentanti del Comune di Soverato e delle istituzioni scolastiche, quale sia, per l’Amministrazione provinciale di Catanzaro, il modo migliore per investire sugli istituti presenti sul territorio di Soverato”.

Banner

Dopo un’attenta e lunga discussione, in cui ogni interlocutore ha preso parte al confronto, si è giunti ad una condivisa conclusione.

Banner

“Per quanto riguarda il convitto dell’Istituto alberghiero – prosegue il vicepresidente -, si è deciso di allocarlo in un edificio di nuova costruzione presente su un’area che entrambe le Amministrazioni renderanno fruibile, ad oggi di pertinenza del Liceo Guarasci. Inoltre, si è deciso di realizzare un nuovo edificio per le aule aggiuntive che occorreranno all’Istituto tecnico economico e al Liceo Guarasci, che attualmente sono collocate in un edificio in affitto di proprietà del Comune di Soverato. E’ importante che tutti i presenti alla riunione siano stati animati dagli stessi intenti perché questo è il modo per giungere con più rapidità e concretezza alla risoluzione delle problematiche. L’Amministrazione provinciale rivolge tantissima attenzione al settore scolastico, che è una della materie fondamentali rientranti nelle competenze degli enti intermedi. Il nostro presidente Sergio Abramo, oggi assente alla riunione per altri impegni istituzionali, ha sempre ritenuto prioritaria la sicurezza delle scuole, guardando agli investimenti in questo mondo come a un’opportunità imprescindibile da offrire ai ragazzi per vivere più serenamente e al sicuro le loro giornate. Si sta facendo un gran lavoro, ad esempio, per reperire fondi regionali e ministeriali al fine di poter mettere a norma tutti gli edifici scolastici di competenza provinciale. E investire in un territorio come quello di Soverato vuol dire essere lungimiranti perché, scolasticamente, abbraccia l’intera fascia del Basso Ionio. Non dimentichiamo che l’Istituto alberghiero risulta essere da sempre un fiore all’occhiello per tutta la provincia di Catanzaro e il più apprezzato, nella sua categoria, in tutta la Calabria”.

Banner

“Rivolgo – conclude – un ringraziamento sentito al sindaco Alecci e a tutti i rappresentanti del Comune di Soverato per la grande sinergia che si è creata, che sarà sicuramente di buon auspicio affinché si possano metter in campo importanti interventi sul territorio.  La collaborazione tra enti risulta essere sempre la più grande arma per la risoluzione delle criticità. Tengo a ringraziare, inoltre, il consigliere delegato all’edilizia e programmazione scolastica Ezio Praticò per il lavoro che sta facendo in questo settore e tutto il Consiglio provinciale per l’impegno che riversa in tutti i settori e su tutto il territorio”.

“Soddisfazione per l’operato dell’Amministrazione provinciale” è stata espressa anche dal sindaco Ernesto Alecci al termine dell’incontro, dichiarandosi “molto appagato per l’iter avviato, con cui si riuscirà a dare maggiore risalto all’attività dell’Istituto alberghiero e di tutto il polo scolastico soveratese”. “In un momento così delicato – ha detto -, è ancora più importante e significativa la sinergia tra Enti”.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner