Flash mob degli attivisti con Tansi e De Magistris davanti alla Cittadella: 'Pronti a cambiare la Calabria'

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Flash mob degli attivisti con Tansi e De Magistris davanti alla Cittadella: 'Pronti a cambiare la Calabria'

  25 aprile 2021 20:54

Una catena umana che si spezza davanti la Cittadella regionale a Catanzaro in occasione del 25 aprile. Questo il flash mob del movimento Tesoro Calabria guidato da Carlo Tansi. Presente anche Luigi De Magistris, candidato alla Presidenza della Regione Calabria per il Movimento 'arancione' alle prossime elezioni regionali.

Tante le persone che hanno dato vita ad una catena che poi hanno spezzato per simboleggiare una grande volontà di cambiamento. "Simbolico venire qui il 25 aprile davanti la Cittadella regionale  perché significa liberarla dalla malapolitica che non garantisce ai calabresi i diritti essenziali come la salute. Qui c'è l'espressione di una coalizione civica che vuole vincere le elezioni,  siamo qui uniti e continuerà questo cammino sino alla vittoria" ha detto Luigi De Magistris. "Liberarsi dalle catene che opprimono questa regione.




"Luigj De Magistris ha cambiato Napoli che è adesso una città europea. Lui 15 anni fa ha individuato i membri di un sistema che Gratteri ha arrestato.  Noi adesso possiamo cacciare dalla Cittadella i burocrati che bloccano il decollo" ha detto Carlo Tansi.

"Dai miei ufficiali della Protezione civile sono partite denunce che hanno consentito di mandare in carcere tante persone.  I calabresi hanno così scoperto la Protezione civile e voglio dimostrare ai calabresi che il sistema intero può cambiare" ha concluso Tansi.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner