Focolai nei quartieri rom. Scontro Pd-Ferro, FdI: "In quelle sacche di disagio che qualcuno cerca di racimolare voti"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Focolai nei quartieri rom. Scontro Pd-Ferro, FdI: "In quelle sacche di disagio che qualcuno cerca di racimolare voti"
Wanda Ferro a Roma
  14 marzo 2021 17:26

“E’ sempre comodo per il Partito democratico sfuggire al merito delle questioni reali agitando i temi del razzismo e della xenofobia, addirittura riferendoli all'onorevole Wanda Ferro, la quale ha giustamente accusato il ministro Lamorgese di essere immobile innanzi ad un problema come quello di Scordovillo a Lamezia Terme”. E' quanto dichiara il direttivo del circolo "Almirante" di Fratelli d'Italia del quartiere Lido di Catanzaro, rispondendo al coordinamento cittadino del Pd.

"L'onorevole Ferro - continua il direttivo del circolo "Almirante" -  con interrogazioni parlamentari ha chiesto al ministro dell’Interno di procedere allo sgombero dell’accampamento di Scordovillo a Lamezia Terme, dove centinaia di famiglie rom vivono stipate nelle baracche, in condizioni igienico-sanitarie precarie. Tutti conoscono la realtà di Scordovillo, un dramma sociale che con la diffusione della pandemia rischia di trasformarsi un una bomba sanitaria, sia per l’impossibilità di rispettare il distanziamento in molte realtà, sia per il modo di condurre la vita sociale delle comunità rom. Un rischio, peraltro, confermato dai focolai di via Isonzo a Catanzaro e Ciampa di Cavallo a Lamezia Terme.


Focolai nei quartieri rom. Il Pd replica a Ferro (FdI): "Se vuole conoscere la reale situazione lo chieda al presidente della Regione o al sindaco Abramo"

"E’ su Scordovillo - continua il circolo meloniano della marina di Catanzaro - che l'onorevole Ferro ha chiesto l’intervento del ministro Lamorgese, e ci saremmo aspettati dai rappresentanti del principale partito della maggioranza una ulteriore sensibilizzazione sul Governo, affinché venga messa una volta per tutte la parola fine ad una situazione vergognosa che si trascina da anni, in cui certo non si garantisce il rispetto della dignità, né del diritto alla salute, della comunità rom. Ma è forse in quelle sacche di povertà e disagio - conclude il direttivo del circolo di FdI - che qualcuno, e non certo Fratelli d’Italia, cerca di racimolare voti”.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner