Fondi per i profughi ucraini, Macrì (LEGA): "Girifalco si conferma terra d'accoglienza"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Fondi per i profughi ucraini, Macrì (LEGA): "Girifalco si conferma terra d'accoglienza"
Il presidente dell'Ordine degli Architetti di Catanzaro, Pino Macrì  
  12 giugno 2022 09:47

"Girifalco si conferma terra di accoglienza". Lo scrive il Il coordinatore provinciale della Lega Giuseppe Macrì ribadendo   l’azione della LEGA per fronteggiare l’emergenza dei profughi in fuga dai territori di guerra.

"Il Dipartimento per le libertà civili ed immigrazione ha, infatti, accolto il progetto di ampliamento del progetto SAI presentato dall'assessore alle politiche sociali Elisa Sestito, per fronteggiare le esigenze di accoglienza dei profughi in fuga dall'Ucraina. Il progetto prevede un finanziamento pari a 346 mila euro per dare ospitalità a diciannove profughi in fuga dalle barbarie della guerra".

Banner

LEGGI QUI. Girifalco, l'assessore Sestito: "In arrivo 346 mila euro per l'accoglienza di 19 profughi ucraini"

Banner

"Un risultato importante, dice l'assessore Sestito, che va a rafforzare la grande tradizione di integrazione ed accoglienza della nostra Comunità offrendo aiuto alle popolazioni che stanno vivendo momenti di grande sofferenza".

Banner

Soddisfazione per il risultato raggiunto anche dal consigliere con delega ai lavori pubblici e commercio Vincenzo Olivadese:" l'approvazione del progetto ci consentirà di porgere una mano di aiuto a persone che vivono momenti di grande sconforto e nel contempo anche di sostenere l'economia del territorio utilizzando le somme per favorire i delicati processi di integrazione".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner