Francesco Saverio Capria confermato a Lamezia Terme Console regionale dei "Maestri del Lavoro"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Francesco Saverio Capria confermato a Lamezia Terme Console regionale dei "Maestri del Lavoro"

  26 dicembre 2021 17:09

E’ stato confermato quale Console regionale dei Maestri del Lavoro della Calabria per il quadriennio 2022-2025 Francesco Saverio Capria, eletto nel corso dell’Assemblea regionale tenuta nei giorni scorsi a Lamezia Terme. 

Per Francesco Saverio Capria si tratta del terzo mandato consecutivo alla guida del Consolato regionale della Federazione Nazionale dei Maestri del Lavoro, associazione riconosciuta che riunisce e rappresenta gli insigniti della “Stella al Merito del Lavoro”, l’onorificenza conferita dal Presidente della Repubblica ai lavoratori che nel corso della loro attività si sono particolarmente distinti per meriti di perizia, laboriosità e di buona condotta morale, per capacità di innovazione nel campo tecnico, produttivo e della sicurezza, e per la capacità di trasferire le competenze ai più giovani.  

Banner

Insignito della “Stella al Merito del Lavoro” nel 2003, Capria è espressione del Consolato di Catanzaro – che ha guidato dal 2006 al 2016 – ed è Consigliere nazionale della Federazione. 

Banner

“Ringrazio i consiglieri per la fiducia che mi hanno nuovamente accordato – ha commentato Francesco Saverio Capria – e che rappresenta per me un ulteriore stimolo a continuare nel mio impegno per promuovere azioni condivise nei singoli territori con l'obiettivo di far crescere la Federazione, rafforzando lo spirito di coesione tra i soci e tra i Consolati, e di intensificare le sinergie con le aziende, le istituzioni, il mondo della scuola, per affermare e testimoniare i valori del lavoro, dell’impegno, dell’ingegno e dell’etica come fondanti della nostra società”. 

Banner

L’assemblea ha eletto anche i due vice consoli regionali, Tommaso Lumare di Crotone, riconfermato, e Nicola Morabito della Federazione di Reggio Calabria.

Le procedure elettorali - espletate  dalla Commissione elettorale regionale composta da  Carmelo Delacqua di Crotone (Presidente) e Ignazio Cereto di Reggio Calabria (Segretario) - hanno riguardato il rinnovo del Consiglio regionale con l’elezione di Capria, di Giuseppe Germanò (Reggio Calabria), Franco Merenda (Cosenza) e Roberto Murano (Crotone). Il Consiglio, di cui fanno parte di diritto anche i consoli provinciali Giusto Laugelli di Catanzaro, Tommaso Lumare di Crotone, Nicola Morabito di Reggio Calabria, Renzo Perri di Cosenza e Rosario Paolì di Vibo Valentia,  ha quindi votato per l’elezione del nuovo console regionale. E’ stata inoltre confermata in qualità di Tesoriera e segretaria regionale Sarina Anna Maria Idà, e sono stati nominati i due revisori dei conti regionali, con la conferma di  Caterina Scavelli, e la nomina del sostituto Alberto Scarpino

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner