Gianpiero Taverniti e la riflessione sulla Pietà del Gangini finita nel video di Mimmo Cavallaro

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Gianpiero Taverniti e la riflessione sulla Pietà del Gangini finita nel video di Mimmo Cavallaro

  24 dicembre 2021 18:16

di GIANPIERO TAVERNITI 

Una riflessione , sull'inserimento nel video della Pietà del Gagini, va fatta, perchè dovremo recuperare le forze , morali e fisiche indicatoci della Madonna che regge suo figlio nel dolore più atroce e la stessa serenità del volto di nostro Signore che alla fine della sua vita, ci vorrà dire di reagire , cercando di superare ogni ostacolo e difficoltà che rapportati alla morte , sono fuscelli d’erba e che nel giorno del Santo Natale ormai alle porte, diventeranno speranzosi e prosperi alberi di Vita. 

Banner

Un Santo Natale , in massima serenità, che dovrà conciliarci con il nostro io e con la nostra famiglia, tesoro inestimabile da curare , innaffiare di bene e di amore, tralasciando ogni piccolo fuscello insignificante che porta screzio e ogni pretesa materialistica che possa contaminare il vero tesoro inestimabile dell'uomo. Non è un discorso retorico o moralistico , ma solo una constatazione e una priorità che oggi più di ieri dovremo rafforzare , visto quanti danni sociali e umani ha procurato un virus che non si capisce , perchè sia stato diffuso .......ogni parola risulterebbe inutile, come le divisioni tra no vax e si vax, ma e' possibile che la vita della gente , debba essere strumentalizzata dalla politica e dall'economia spinta da scelte collegate? Viviamoci questo Santo Natale al massimo delle nostro possibilità umane e affettive e rimandiamo all'anno nuovo ogni battaglia o contrapposizione di sorta, atta solo a rivendicare la nostra libertà, sicurezza e prosperità, sempre più tagliata da governi pretestuosi e a volte avari nei confronti di tutto e ancor più grave nei confronti della povera gente, che continua a soffrire e a non essere vista , sentita ed aiutata.

Banner

Banner

Buon Natale , con affetto e amicizia rivolgo i migliori auguri e ringrazio Mimmo Cavallaro per questa bellissima canzone, che parallelamente , si accosta alla nostra Italia, una bella Figghiola malata e abbandonata.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner