Giardini Green Catanzaro, Pietragalla: "Nuova amministrazione trovi soluzione definitiva"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Giardini Green Catanzaro, Pietragalla: "Nuova amministrazione trovi soluzione definitiva"
Donato Pietragalla
  18 luglio 2022 11:01

di DONATO PIETRAGALLA

Con un recente e interessante scambio epistolare su “La Nuova Calabria” gli ex sindaci Marcello Furriolo e Sergio Abramo hanno riassunto il periodo (quasi 50 anni) intercorso dalla demolizione della “strettoia” ad oggi, con cenni sulle iniziative delle varie Amministrazioni comunali nella ricerca di una soluzione rispondente alle esigenze cittadine. 

Banner

Hanno pure accennato ad alcune ipotesi presentate ed accolte dall’Amministrazione comunale e alla necessità che la nuova Amministrazione (da poco eletta) individui finalmente la soluzione definitiva attraverso bando pubblico.

Banner

In particolare l’ex sindaco Avv. Marcello Furriolo ha ricordato che a tal fine era stato bandito dall’Amministrazione Comunale un "concorso internazionale di idee per ricucire dal punto di vista urbanistico e architettonico la ferita ancora sanguinante della demolizione della strettoia".

Banner

Sull’iter e sulla conclusione l’Avv. Marcello Furriolo si è limitato a dire che “non se n’è fatto nulla”.

È una spiegazione assolutamente esigua e incompleta ove si tenga presente che:

  • fu bandito un “concorso nazionale per la sistemazione a spazio libero pubblico della nuova piazza di catanzaro centro”;
  • i nove componenti della commissione giudicatrice erano tutti ad alto livello istituzionale anche nazionale;
  • il presidente di detta commissione era il sindaco Avv.Marcello Furriolo;
  • la Commissione esaminò con meticolosità ogni lavoro.selezionando nove progetti,dei quali  cinque segnalati  per il compenso di premiazione,come da bando;
  • fu destinata la somma di £ 23.000.000 per l’allestimento di una mostra e pubblicazione dei progetti;   
  • l’anno 1987 (sindaco il senatore Angelo Donato)venne realizzata con la direzione scientifica dell’In/Arch Istituto Nazionale di Architettura  la pubblicazione “PROGETTI IN PIAZZA” (Gangemi editore) con l’esposizione dei progetti selezionati e premiati  assieme a commenti,opinioni e comparazioni con altre importanti  piazze realizzate.

Oggi “già piazza Serravalle” torna alla ribalta grazie ai fondi Pnrr. È forse l’ultima possibilità concreta per dare al centro cittadino una (l’unica) piazza che possa armonizzare un contorno edificato con uno spazio confuso.

Certamente la nuova Amministrazione dovrà individuare la soluzione definitiva, ma non potrà prescindere dalla disanima di quanto già proposto in passato al fine di trarne, se possibile, valide indicazioni.

Chi vuole contribuire al dibattito può mandare una mail su redazione@lanuovacalabria.it

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner