Girifalco, attacco congiunto di Pd e FI contro la giunta Cristofaro: “Eventi estivi bocciati e personale: una gestione fallimentare”

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Girifalco, attacco congiunto di Pd e FI contro la giunta Cristofaro: “Eventi estivi bocciati e personale: una gestione fallimentare”
Girifalco (CZ)
  02 agosto 2022 18:28

di MASSIMO PINNA

I gruppi consiliari del Pd e di FI, che rappresentano le opposizioni in consiglio comunale e il 66 per cento dei votanti, prendono spunto della bocciatura della commissioni grandi eventi e rischi, in particolare per la serata di ieri sera, la festa dell’Emigrante, e per quella del 4 agosto ancora sub iudice, la sagra della patata.

Banner

"Serate per le quali è stato il sindaco suo malgrado ad assumersi la responsabilità - si legge nella nota  - perciò interveniamo per stigmatizzare una gestione a dir poco fallimentare, arruffonata, figlia della presunzione, certo, ma anche della lotta ormai aperta, a suon di sagre, tra l’assessore al ramo, Elisa Sestito, e il vicesindaco, Alessia Burdino che invece di occuparsi di Ambiente e  Sanità, tallona la Sestito in un botta e risposta di spettacoli e spettacolini a tratti surreali, che ormai ha stancato”.

Banner

Così, l'intervento congiunto dei consiglieri Teresa Signorello, Mario Deonofrio, Carolina Scicchitano e Elisabetta Ferraina.

Banner

“La gestione fallimentare degli eventi, della programmazione e della sicurezza però – incalzano – è solo la punta dell’iceberg sul quale rischiano di sbattere, non le carriere dei commedianti, ma i veri interessi dei cittadini”.

“Una vicenda, quella degli eventi, aggravata, se si può, dal fatto che proprio il vicesindaco Burdino detiene la delega al personale, che visto i risultati, negativi emersi della mancata autorizzazioni degli eventi per la sicurezza, navigano a vista, in ordine sparso, senza programmazione e direttive certe, frutto perciò della lotta intestina nella giunta comunale. E’ questi sono i risultati”.

In conclusione, “il sindaco, Pietrantonio Cristofaro, intervenga per mettere ordine, se è nelle condizioni, per il bene della comunità. Altrimenti – concludono –lasci ad altri l’onere e l’onore di amministrare degnamente Girifalco”.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner