Girifalco. Furto al polo sanitario territoriale: scassinata la cassaforte

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Girifalco. Furto al polo sanitario territoriale: scassinata la cassaforte
I soliti ignoti colpiscono ancora

La notte scorsa degli ignoti hanno scassinato la cassaforte: circa 500 euro il bottino

  30 giugno 2021 14:57

di MASSIMO PINNA

Ennesimo furto al polo sanitario territoriale di Girifalco.

Banner

Ieri notte, poco prima la mezzanotte, ignoti hanno messo a segno un nuovo colpo ai danni della struttura pubblica di Contrada Serra. Con il favore del buio, i malviventi si sono prima introdotti forzando una finestra serrata posta nella parte posteriore rispetto all’entrata.

Banner

Una finestra posta proprio, circostanza che fa pensare, nella stanza dove è stata murata la cassaforte. Poi, armati evidentemente di attrezzi adatti al loro scopo, gli ignoti hanno letteralmente strappato e ridotto in brandelli la cassaforte.

Banner

Circa 500 euro il bottino di quello che è solo l’ultimo di una scia ininterrotta di ruberie ai danni della struttura. Sono almeno una decina gli episodi che si contano negli ultimi anni ai danni della collettività.

La struttura, infatti, posta al centro di un crocevia di collegamento tra Girifalco, Catanzaro e Lamezia Terme, eroga centinaia di prestazioni ogni mese ad una vasta popolazione di un altrettanto vasto territorio.

Sul posto, sono subito intervenute le forze dell’ordine che ora, anche grazie all’ausilio delle registrazioni dell’impianto di videosorveglianza, indagano per risalire agli autori di questo furto.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner