Girifalco. Nomine staff del sindaco, i dubbi di Stranieri (M5S)

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Girifalco. Nomine staff del sindaco, i dubbi di Stranieri (M5S)
La sede del Comune di Girifalco
  13 agosto 2021 18:57

"Beh, sulle nomine nello staff da parte del sindaco di Girifalco sul piano normativo non si può dire nulla, certamente! Tuttavia, sul piano più squisitamente morale, qualche dubbio ce lo poniamo, ovviamente… perché non si può, né si deve “accontentare” qualcuno soltanto per soddisfare delicati equilibri di maggioranza, quasi come se fosse una tassa da pagare, perché carissimi signori la tassa da pagare, dovremmo pagarla noi cittadini. E detto del tutto francamente non possiamo, né dobbiamo sostenere una cosa del genere perché fondamentalmente non è giusto, né giustificabile". Lo afferma l'ex consigliere comunale del M5S Luigi Stranieri. (LEGGI QUI)

"Dunque, ritorna in auge la vecchia pratica portata avanti dall’amministrazione Deonofrio, poi ripresa dalla prima amministrazione Cristofaro che aveva emulato il collega precedente componendo uno staff con l’attuale vice sindaco. Il tutto fino ad arrivare ai nostri giorni nell’assistere - repetita non juvant per i girifalcesi – ad una nuova replica, con la stessa sceneggiatura, sempre la stessa, dove cambiano soltanto gli attori. Ovvero con l’inserimento in questo staff di altre due nuove persone soltanto con il gusto amaro di dover a tutti i costi gravare sull’erario comunale e dunque sulla popolazione che paga i tributi. Non va per niente bene. Situazioni del genere non vanno più tollerate e non si può rimanere più inermi e subire passivamente scelte non condivise e soprattutto costose per i contribuenti. Eh dai!"   

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner