Gli aspetti economico-aziendali, sanitari e culturali delle società calcistiche: il convegno all'UMG di Catanzaro

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Gli aspetti economico-aziendali, sanitari e culturali delle società calcistiche: il convegno all'UMG di Catanzaro

  18 giugno 2024 20:09

Grande partecipazione per il convegno organizzato dal Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica diretto da Pasquale Mastroroberto

Analizzare le società calcistiche sotto gli aspetti economico-aziendali, sanitari e culturali. E' il filo conduttore del convegno organizzato dal Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica dell'Università Magna Graecia di Catanzaro diretto da Pasquale Mastroroberto che ha coinvolto tantissimi studenti dell'UMG.

Banner

“Siamo molto soddisfatti della riuscita dell'evento – ha affermato Pasquale Mastroroberto – e di aver catturato l'attenzione delle nuove generazioni. Il nostro Dipartimento svolge attività interdisciplinare, includendo la ricerca di base, l’ingegneria biomedica, l’economia aziendale, la clinica, sia medica che chirurgica, nonché la promozione delle attività motorie e sportive. Il calcio è un tema che non conosce tempo né confini e affrontarlo nelle più diverse sfaccettature, con interventi autorevoli, ha arricchito sia la ragione che la passione.”

Banner

L'appuntamento, moderato dai docenti Marianna Mauro e Gian Pietro Emerenziani, è stato introdotto dal direttore responsabile della Nuova Calabria, Enzo Cosentino.

Banner

Il presidente della U.S. Catanzaro 1929, Floriano Noto, che ha ricevuto una speciale targa dal sindaco Nicola Fiorita, ha raccontato gli inizi, la crescita e il consolidamento del club dal suo arrivo, 2017, ai giorni nostri, soffermandosi sugli investimenti e i piazzamenti degli ultimi 4 anni e, in particolare, la stagione da record 2022/2023. “L'obiettivo della Società – ha affermato Noto – è quello di generare valore per tutti gli stakeholders, perseguendo una strategia focalizzata sulla sostenibilità economica nel medio-lungo termine. Vogliamo andare avanti e continuare a perseguire ottimi risultati ma ben venga l'ingresso di altri imprenditori per continuare a far crescere la squadra.”

Il presidente del Comitato Regionale della Federazione Italiana Medici Sportivi, Luigi Mancuso, si è soffermato sul tema del doping e su come vi sia un preoccupante commercio sommerso che genera un introito di circa 5 mila miliardi di euro. “La dipendenza da queste sostanze – ha evidenziato – è soprattutto psicologica e può avere notevoli effetti avversi, come edemi e atrofia testicolare.”

“La storia degli ultimi anni del Catanzaro – ha evidenziato Massimo Mauro, noto commentatore televisivo ed ex calciatore del Catanzaro, del Napoli e della Juventus – potrebbe essere riassunta in due termini: appartenenza e partecipazione. La città di Catanzaro ha dimostrato quanto sia importante la vicinanza alla squadra. Sono orgoglioso di appartenere a questa squadra, sia come ex giocatore che come tifoso. Indossare la maglia della propria città non ha eguali, nonostante io abbia vinto tantissimo durante la mia carriera.”

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner