Gratteri premiato a Napoli, l'orgoglio di Sergio Abramo

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Gratteri premiato a Napoli, l'orgoglio di Sergio Abramo
Il procuratore Nicola Gratteri
  20 luglio 2019 14:53

«Il nuovo prestigioso riconoscimento conferito a Napoli al procuratore Nicola Gratteri - il Premio nazionale “19 luglio 1992, Terra Viva, dalla parte della legalità” - rappresenta l'ulteriore conferma della caratura di una personalità che, con il suo esempio, ha contribuito ad alzare il livello di attenzione sulla Calabria e sulla lotta alla criminalità organizzata».

A dirlo il sindaco di Catanzaro Sergio Abramo. «Il Premio assegnato in occasione della commemorazione della strage di via D’Amelio ha visto protagonista anche Gratteri che può essere considerato a tutti gli effetti - ha aggiunto - un testimone della legalità che, con il suo impegno quotidiano, promuove sul campo la cultura dell'antimafia».

Banner

Per Abramo, «quella portata avanti alla guida della Procura di Catanzaro è un'azione che necessita della piena condivisione delle diverse componenti del mondo istituzionale e della società civile. In tal senso, l'attività divulgativa del procuratore Gratteri assume un grande valore etico e morale perché indirizzata specialmente ai più giovani che sono i veri protagonisti del cambiamento».

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner