Grave carenza di medici al carcere di Catanzaro e nelle postazioni di continuità assistenziale. Parte il reclutamento dell'Asp

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Grave carenza di medici al carcere di Catanzaro e nelle postazioni di continuità assistenziale. Parte il reclutamento dell'Asp
L'ingresso dell'Asp di Catanzaro
  13 aprile 2021 16:12

"Causa la gravissima carenza di personale medico presso la Casa circondariale 'Ugo Caridi' di Catanzaro e presso le Postazioni di Continuità assistenziale territoriali". E' un allarme la causale della manifestazione di interesse bandita ieri dall'Asp di Catanzaro.

Il carcere di Catanzaro, peraltro, proprio in queste settimane è colpito da un focolaio con quasi un totale di cento positivi fra agenti e detenuti, e due di questi ultimi sono deceduti dopo il ricovero in ospedale.

Banner

SCARICA QUI LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner