Guerra dell'acqua. Riunione in Regione con A2A, Francesco Pitaro: "Incontro proficuo"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Guerra dell'acqua. Riunione in Regione con A2A, Francesco Pitaro: "Incontro proficuo"

  18 agosto 2021 17:32

“L’incontro di questa mattina in Cittadella regionale - fissato tempestivamente dall’Assessorato all’Ambiente in seguito alla mia richiesta di intervento immediato sulla mancata erogazione di acqua alle aziende agricole calabresi da parte di A2A - è stato proficuo. Dopo le innumerevoli denunce del presidente del Consorzio di Bonifica Ionio Catanzarese, l’avv. Fabio Borrello, si è finalmente aperta una discussione senza filtri con l’obiettivo di trovare una pronta soluzione ai gravi danni che i consorziati stanno subendo a causa dell’atteggiamento omissivo della società di distribuzione”.

Lo dice il consigliere regionale Francesco Pitaro in seguito all’incontro svoltosi alla presenza dell’assessore De Caprio, di A2A e dell’avv. Borrello. "Una soluzione - aggiunge Pitaro - che da qui a qualche giorno potrebbe concretizzarsi. È infatti necessario che venga ripristinato in tempi brevi il rispetto degli accordi e delle convenzioni stipulate in merito al rilascio della dovuta quantità di acqua necessaria a tutelare le colture e le coltivazioni dei consorziati che da troppo tempo registrano ingenti carenze".

Banner

Banner

"Lasciare le aziende agricole senza acqua per irrigare, per giunta in questo periodo di siccità e caldo estremo, è illogico e causa enormi e ingiusti problemi alle aziende agricole e agli impianti del consorzio. Aspettiamo che le disponibilità manifestate nel corso dell’incontro si tramutino in atti concreti - conclude il consigliere regionale - affinché vengano scongiurate una volta per tutte le drammatiche conseguenze che si prospetterebbero per una fetta importante dell’economia calabrese se si persistesse in una condotta negligente”.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner