Guerra in Ucraina, Cn Eventi e Cocobeach di Catanzaro diventano punti di raccolta per beni di prima necessità

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Guerra in Ucraina, Cn Eventi e Cocobeach di Catanzaro diventano punti di raccolta per beni di prima necessità

  01 marzo 2022 10:49

"Personalmente essendo stato numerose volte in Kiew  devo ammettere che non ho mai conosciuto un popolo così bello e così forte contemporaneamente".

E' così che Cn Eventi e Cocobeach  hanno deciso di aiutare la popolazione Ucraina con un'iniziativa umanitaria insieme ad altre Associazioni di volontariato, che si stanno già mobilitando sul territorio, perciò organizzando un punto raccolta esclusivamente di beni di prima necessità sia farmaceutici, che alimentari e/o di abbigliamento anche usato, con un occhio di riguardo verso i bambini con giocattoli, vestitini, coperte.  

Banner

"Il tutto - spiegano gli organizzatori - perché, a parer nostro, la popolazione Ucraina sta pagando un prezzo troppo alto per una sporca guerra voluta sempre e solo dai Potenti del Mondo e perciò nel nostro piccolo vogliamo sostenere i cittadini Ucraini. A tal proposito - aggiungono - per chiunque volesse contribuire, apriremo presso lo Gnam bar tavola calda (difronte il Teatro Politeama di Catanzaro) un punto raccolta a partire da questo giovedì e, poi, dalla prossima settimana, ogni martedì e giovedì, dalle ore 9,00 alle ore 12, ad aspettarvi ci sarà una nostra referente, mentre a Catanzaro Lido si potrà andare presso il Cocobeach, in località Giovino, previo appuntamento telefonico con il sottoscritto al numero 3282823747".

Banner

"Ringraziando anticipatamente tutti coloro che ci metteranno il cuore partecipando a questa iniziativa, si precisa che non è assolutamente una raccolta fondi, - concludono - ma un'iniziativa privata esclusivamente di volontariato e tutti i beni raccolti saranno portati tramite nostri referenti al confine, affinché giungano al popolo Ucraino, per poterlo sostenere dimostrando che il popolo italiano, la nostra regione e, soprattutto, la nostra città, è vicina  alla popolazione ucraina ed è contro la guerra e contro qualsiasi genere e forma di violenza. Per info 329 9770079".

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner