Hassliebe, le relazioni amore-odio nel nuovo album di Par4noid

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Hassliebe, le relazioni amore-odio nel nuovo album di Par4noid
Gianluca Ursino (Hankurt), Vincenzo Li Casi (Shift), Lorenzo Caligiuri, Mario Petrelli (Par4noid), Domenico Cuda (Quànarin), Marco Cannella (Karo Fresco)
  23 luglio 2019 19:46

di CLAUDIA FISCILETTI

Scrivere canzoni per la necessità di sfogarsi piuttosto che per necessità di avere successo, è questa la linea guida che Mario Petrelli, in arte Par4noid, ha seguito nella creazione del suo nuovo album.

Banner

Petrelli si è avvicinato al mondo del rap e della scrittura da almeno sette anni e le sue influenze artistiche non sono limitate ad un solo genere musicale ma spaziano anche nel genere rock e metal.

Banner

Si tratta di un progetto ricco di pezzi scritti personalmente da Par4noid, pezzi che racchiudono tra le righe esperienze di vita, speranze, delusioni, arrabbiature. L’amore e l’odio, nel senso più ampio dei termini, una dicotomia che è alla base dell’intero album e che è evidente nella scelta del titolo. Hassliebe, infatti, dal tedesco vuol dire “relazione di amore-odio”.

Banner

Non mancano le collaborazioni all’interno della tracklist, fatte con amici di lunga data, che sono per lo più canzoni nate per caso, dettate dalla necessità di esprimere uno stato interiore nell’immediato, “di pancia”. E’ il caso dei featuring con, Marco Cannella, in arte Karo Fresco, Domenico Cuda, in arte Quànarin, Vincenzo Li Calsi, in arte Shift, e Gianluca Ursino, in arte Hankurt.

Nonostante si tratti di una lista di nomi appartenenti a giovanissimi, non bisogna illudersi che non siano competenti come erroneamente si potrebbe pensare. Lo si può notare nell’elaborato concept che c’è dietro la grafica della copertina dell’album, progettata da Petrelli e Lorenzo Caligiuri, che trova le sue origini nell’affascinante mitologia norrena. Interessante la presenza dell'uroboro, un serpente che si morde la coda e che sottolinea la ciclicità degli eventi. Cambiano i tempi ma i fatti storici tendono a ripetersi.

Hassliebe è uscito il 19 luglio sulle piattaforme streaming di Spotify, soundcloud, apple music e play music. Dalla sua uscita è arrivato a circa 1800 ascolti.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner