I commercianti di Piazza Roma: "Esclusi dalla festa dell'Uva. Così siamo destinati a morire"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images I commercianti di Piazza Roma: "Esclusi dalla festa dell'Uva. Così siamo destinati a morire"
Piazza Roma
  04 ottobre 2019 19:59

di EDOARDO CORASANITI

"Anche questa volta veniamo esclusi dalle manifestazioni di Corso Mazzini". 
Sono furiosi i commercianti di Piazza Roma, esclusi, anche questa volta, dagli eventi della via principale del centro storico di Catanzaro

Banner

L'occasione per rivendicare il diritto ad essere inclusi è la Festa dell'Uva, organizzata a pochi passi da Piazza prefettura dal 04 ottobre al 06 ottobre. Troppo distante per le attività di piazza Roma, che ci tengono a metterci la faccia, i nomi e la rabbia. 
"Il nostro appello è rivolta agli organizzatori, la Proloco, ma anche all'amministrazione comunale. E' lei che deve predisporre un piano di coinvolgimento che preveda la presenza di ogni parte del Corso, da piazza Matteotti e Bellavista".

Sono due pesi e due misure che potrebbero portare a conseguenze gravi, gravissime: "Il problema non sta nel singolo appuntamento ma in generale nella politica di abbandono che vive una parte della via più importante della città. 
Di questo passo, rischiamo di scomparire. Ecco perché chiediamo che venga realizzato un piano che coinvolga tutti: dall'inizio alla fine, senza nessuno escluso". 

E poi le domande: "Come pensa la politica, ma anche il mondo dell'associazionismo, di ricostruire il tessuto economico della città se vengono esclusi alcune attività? Perché non pensare anche a Piazza Roma, che tra l'altro è fornita degli appositi spazi per ospitare queste manifestazioni?"

I commercianti non si tirano indietro e senza timore si espongono, e vogliono far sapere i loro nomi:

Mosca, il tabacchino Antonella Spinoso, Dream Srl, Dolcidee Sris, Bar One, Edicola-Cartoleria-Cartolibreria, La Strana Fattoria, Bar caffetteria, 972 Fashion store, Grandispensa, il fruttivendolo Rocca Daniele. 

Banner

 

Banner

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner