“Il bambino del mediterraneo”: parte sabato la sfida dei “Clinical games” per il 17° congresso nazionale

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images “Il bambino del mediterraneo”: parte sabato la sfida dei “Clinical games” per il 17° congresso nazionale

  24 maggio 2022 16:57

Il Congresso nazionale ‘Il Bambino del mediterraneo’, tradizionale appuntamento della Pediatria giunto alla 17° edizione, si svolgerà dal 27 al 29 maggio a Le Castella-Isola di Capo Rizzuto. Tanti i temi al centro dell’iniziativa curata da Stefania Zampogna, Direttore SOC pediatria Crotone  e Presidente Nazionale della Società Italiana di Medicina di Emergenza e Urgenza Pediatrica (SIMEUP), Giovanni Capocasale, Componente della Commissione Nazionale  BLSD SIMEUP e da Anna Maria Sulla, Presidente Regionale SIMEUP.

Il Congresso si conferma un importante appuntamento di formazione di alto livello scientifico-disciplinare nel panorama italiano, impreziosito dai “Clinical Games” organizzati da SIMEUP, sotto l’egida del Collegio dei Direttori delle Scuole di Pediatria in ricordo di Giuseppe Liotta, Pediatra di Corleone, esperto nell’emergenza-urgenza pediatrica e Istruttore BLSD–SIMEUP, scomparso tragicamente nel 2018.

Banner

‘Il Bambino del mediterraneo’ rappresenta per la SIMEUP un ponte di congiunzione tra l’ospedale e il territorio. Fra le tematiche che verranno affrontate in occasione del Congresso ci sono i corsi teorico-pratici di triage pediatrico, di oftalmologia pediatrica, di ecografia pediatrica e di ematologia per il pediatra. Nel corso della tre giorni congressuale si discuterà anche di allergologia, neurologia, reumatologia, nursing pediatrico e della complessità della gestione del bambino critico.

Banner

A suscitare grande interesse nell’ambito de ‘Il Bambino del Mediterraneo’ sono i “Clinical Games”, che vedranno specializzandi provenienti da tutte le Università italiane in gara per mettere a confronto conoscenze, individuare rotte diagnostico-terapeutiche migliori, ed accendere “lampadine” che siano da faro nella gestione del paziente pediatria.

Banner

Ancora una volta - sottolinea Stefania Zampogna -, la SIMEUP ed il Consiglio Direttivo Nazionale credono nel confronto professionale vivace e costruttivo, che è alla base del cambiamento culturale e della crescita individuale dei nostri giovani colleghi specializzandi che rappresentano il futuro della classe medica e meritano percorsi di formazione di qualità. La gara dei ‘Clinical Games’ si svolge in maniera interattiva, in presenza, mediante la simulazione di casi clinici realmente accaduti nei quali le ‘squadre’ in competizione devono decidere la migliore direzione diagnostica e terapeutica secondo le evidenze scientifiche”. SIMEUP ringrazia il Coordinatore del Collegio dei Direttori delle Scuole di Pediatria, Professor Gianluigi Marseglia e tutta la commissione didattica per l’impegno e la passione al fine di realizzare un evento cosi singolare e innovativo la cui organizzazione è affidata ad Eco Meeting di Concetta Procopio.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner