Il Borgo di Davoli suona di "Alchimie sonore"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Il Borgo di Davoli  suona di "Alchimie sonore"
In foto: Antonio Pittelli, Baldassarre Arena, Lara Caccia, Valentina Papaleo
  17 luglio 2019 18:36

di CLAUDIA FISCILETTI

L’arte in ogni sua sfaccettatura sarà la grande protagonista di “Sonore alchimie, Le pietre Parlano”.

Banner

Il festival, giunto alla sua sesta edizione, animerà il centro storico di Davoli dal 26 al 27 luglio 2019.

Banner

«Sono orgoglioso di essere qua per presentare un evento culturale di notevole interesse» afferma Baldassarre Arena, assessore al Comune di Davoli, presente alla conferenza di presentazione che si è tenuta oggi all’interno della Provincia di Catanzaro. Si preannuncia una due giorni in cui saranno presenti artisti, non solo esperti, ma anche più giovani.

Banner

L’evento è organizzato dall’associazione di volontariato CID (Creativi Indipendenti Davolesi), composta da persone che hanno come ideale comune quello di valorizzare Davoli e, nella fattispecie del festival, vogliono far rivivere il Borgo. All’incontro era presente il presidente dell’associazione, Valentina Papaleo.

Un festival di tale portata vede il coinvolgimento di molte persone, ed ognuna di esse ha un compito. Lara Caccia, critica d’arte, si occupa della sezione artistica e collabora con Sonore Alchimie da ormai cinque anni. La sezione fotografica è a cura di Manuela Alessa Pisano, alla conferenza rappresentata da Antonio Pittelli, che ha spiegato come in questo caso si voglia mirare a superare il concetto di bidimensionalità nella fotografia. Ci sarà anche un evento collaterale, a Lamezia Terme, organizzato dall’associazione artistica e culturale “35 millimetri”. Una testimonianza di come l’evento stia allargando i suoi confini, in un incontro tra costa ionica e costa tirrenica.

Per quanto riguarda la kermesse musicale, il 26 sarà presente Carolina Bubbico, compositrice e cantautrice di fama nazionale ed internazionale, e il 27 sarà la volta del gruppo calabrese di musica etnica/folk, Quartaumentata,

L’evento renderà omaggio all’artista Miko Davoli Procopio con una mostra personale allestita all’Auditorium Comunale San Nicola.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner