Il Comune di Catanzaro opinion leader nazionale per l’efficienza energetico: siglato a Roma l’accordo con Enea

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Il Comune di Catanzaro opinion leader nazionale per l’efficienza energetico: siglato a Roma l’accordo con Enea

  25 marzo 2024 14:17

L’Agenzia Nazionale per l’Efficienza Energetica dell’ENEA e il Comune di Catanzaro hanno siglato l’accordo che vede l’Amministrazione del Capoluogo calabrese riconosciuto come Opinion Leader per la promozione dell’efficienza energetica e Laboratorio urbano del Programma Nazionale “Italia in Classe A”. I due enti hanno, così, sancito un impegno condiviso sull'informazione e la formazione nelle tematiche relative all'efficienza energetica, nell’ambito del progetto di ricerca DE-Sign. A firmare l’intesa nella sede dell’Agenzia governativa a Roma sono stati la Direttrice del Dipartimento Unità per l'Efficienza Energetica di Enea, Ilaria Bertini, e il Sindaco di Catanzaro, Nicola Fiorita.

 

Banner

L’accordo prevede un cronoprogramma di attività, per l’intero anno, che coinvolgerà anche gli ordini professionali, la cittadinanza e la scuola nelle attività di studio e analisi di soluzioni urbane, edilizie e abitative sempre più efficienti e consapevoli. In particolare, saranno individuati specifici ambiti urbani della Città di Catanzaro, in collaborazione con l’Assessorato ai Lavori Pubblici, destinatarie - a guida ENEA - di azioni finalizzate all’informazione sui temi della rigenerazione urbana attraverso la riqualificazione edilizia, la mobilità sostenibile, la valorizzazione di nuovi centri culturali dal basso.

Banner

 

Banner

Successivamente, alcune aree ed edifici di edilizia privata o pubblica saranno oggetto di sperimentazione riguardo alle linee guida della ricerca sul DE-Sign, per restituire all'Amministrazione comunale un nuovo approccio alla progettazione definito dalla ricerca “humanising energy”. Previsti, in questa fase, anche tavoli tecnici, aperti al mondo delle professioni, agli addetti ai lavori, alla cittadinanza, come momenti di sensibilizzazione sull’efficienza energetica ed il nuovo modo di intendere l’ambiente urbano. Attività che culmineranno, a cavallo dell’estate, nel Forum dell’Abitare “BecHome Calabria”, tre giorni di confronti, dialoghi e formazione sui temi sociali, economici ed ambientali collegati alla transizione energetica.

 

“Vedere Catanzaro ritagliarsi il ruolo di opinion leader nazionale in tema di efficienza energetica è un fatto che ci riempie d’orgoglio, avendo al nostro fianco un prestigioso ente come Enea che lavora, da anni, nella ricerca applicata all'ambiente, alle nuove tecnologie, allo sviluppo sostenibile”, commenta il Sindaco Nicola Fiorita. “Il valore aggiunto di questa collaborazione è l’opportunità di fare della nostra città un laboratorio urbano, aperto anche alle scuole e alle famiglie, volto a favorire la conoscenza delle nuove forme di comunità, da quelle sociali a quelle energetiche. Un programma che si concluderà con la consegna del Masterplan DE-Sign, sotto la lente della sostenibilità energetica. Un documento strategico che potrà orientare i processi decisionali su cui l’Amministrazione è già impegnata guidando, in chiave ecologica, le future trasformazioni urbanistiche”. 

 

“Nel ruolo di Agenzia Nazionale per l’Efficienza Energetica siamo da sempre al fianco delle istituzioni che operano sul territorio per promuovere il miglioramento dell’efficienza energetica e il raggiungimento degli obiettivi di decarbonizzazione, anche attraverso le azioni previste dalla campagna nazionale di formazione e informazione Italia in Classe A che ci vede protagonisti”, dichiara la Direttrice del Dipartimento Unità per l’Efficienza Energetica dell’ENEA, Ilaria Bertini. “L’accordo siglato oggi con il Comune di Catanzaro rappresenta una nuova importante tappa nel percorso per la riqualificazione energetica del patrimonio immobiliare, che è uno degli strumenti chiave per il rilancio degli ambienti urbani, e per la diffusione di una cultura dell’efficienza energetica a tutti i livelli”.

 

Alla giornata ha preso parte anche Roberto Minerdo, Presidente dell’Osservatorio Nazionale Tutela del Mare, partner del Progetto di Ricerca DE-Sign e dei suoi laboratori urbani, che ha siglato un accordo Opinion Leader nell’ambito della Campagna.  La linea di attività “Coinvolgimento Opinion Leader (OL)” è prevista dal Piano operativo nell’ambito del Programma triennale di Informazione e Formazione (PIF) per l’efficienza energetica, promosso dal Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica e realizzato dall’ENEA.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner