Il Consiglio regionale autorizza la Giunta a partecipare alla ricapitalizzazione della Sacal

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Il Consiglio regionale autorizza la Giunta a partecipare alla ricapitalizzazione della Sacal
Palazzo Campanella, sede del Consiglio regionale della Calabria
  28 luglio 2021 16:10

Il Consiglio regionale ha approvato a maggioranza la proposta di legge, a firma di Filippo Mancuso (Lega-Salvini Premier) che autorizza la Giunta regionale a partecipare alla ricapitalizzazione della Sacal, la società di gestione degli aeroporti calabresi, con un contributo di circa 927 mila euro.

Due gli astenuti, i consiglieri Graziano Di Natale e Marcello Anastasi, entrambi del gruppo Io resto in Calabria.

Banner

"La scelta di sostenere il capitale della Sa.Cal. - ha spiegato al termine di un breve dibattito il presidente ff della Giunta Nino Spirlì - rappresenta un'esigenza indifferibile, ma soprattutto ci permette di mantenere una guida strategica in un settore determinante per la crescita e lo sviluppo del territorio, e, cosa più importante, di sostenere e tutelare gli ingenti investimenti previsti per tutto il sistema aeroportuale calabrese. Considerando le procedure già avviate e quelle in fase di avviamento, e i finanziamenti provenienti direttamente dal Governo, saranno attivati cantieri per circa 60 mln di euro, e che interesseranno tutti e tre gli aeroporti". Sui timori espressi da alcuni consiglieri circa l'assenza di un piano strategico per il settore, Spirlì ha assicurato che il presidente Sacal Giulio De Metrio ha approntato un piano strategico regionale.

Banner

"Non c'è stato il tempo di coordinarci - ha spiegato - per una comunicazione pubblica in tal senso, a causa di un intervento cui si è dovuto sottoporre il Presidente Sacal. Le vostre preoccupazioni espresse oggi sono state le nostre delle settimane scorse. Le esigenze del territorio sono state rappresentate in pieno dalla Giunta regionale, affinché nessuna parte del territorio calabrese, nessuno dei tre aeroporti, abbia a patire le dimenticanze che in passato, molto spesso, hanno punito questo o quel territorio". Molte le perplessità espresse nel corso del dibattito, su un provvedimento - è stato sottolineato - che non ha avuto nessun passaggio in Commissione e nessuna concertazione in conferenza dei capigruppo. Tilde Minasi (Lega - Salvini Premier), pur dicendosi presente per senso di responsabilità al voto ha espresso il suo rammarico per le condizioni in cui è lasciato l'aeroporto "Tito Minniti" di Reggio Calabria, che vive - ha detto - "di informazioni contrastanti, di poca considerazione, di mancanza di linearità, di annunci cui non è seguita alcuna operatività, di parole e non di fatti". A seguire, Francesco Pitaro (Misto), Pietro Raso (Lega - Salvini Premier) Graziano Di Natale (Iric) e Filippo Maria Pietropaolo (FdI) hanno sollecitato un maggiore impegno della Regione che deve esercitare un ruolo più attivo nelle strategie di Sacal. Di Natale ha parlato di discussione monca, "perché - ha detto - mancante della seconda parte, quella delle idee, dei progetti, delle iniziative che Sacal intende mettere in campo per rilanciare il settore del trasporto aereo in Calabria. Uno schiaffo - ha concluso - alla discussione ed all'autorevolezza del Consiglio regionale"

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner