Il Consorzio di Bonifica di Catanzaro guarda avanti: venerdì a Sellia Marina inaugura la messa in sicurezza del Torrino Piezometrico

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Il Consorzio di Bonifica di Catanzaro guarda avanti: venerdì a Sellia Marina inaugura la  messa in sicurezza del Torrino Piezometrico

  13 settembre 2021 11:32

Venerdì 17 settembre 2021  dalle ore 10,00, in loc. La Petrizia – Sellia Marina (CZ)” ci sarà l’naugurazione  della Messa in sicurezza del Torrino Piezometrico L’iniziativa è del Consorzio di Bonifica Ionio Catanzarese presieduto da Fabio Borrello. A seguire ci sarà un incontro sul tema: “Aprire la stagione dei cantieri e delle manutenzioni per preservare la risorsa idrica nei settori economici.

La buona pratica del Torrino”.Dopo i saluti del Sindaco di Sellia Marina Francesco Mauro interverranno: Gianluca Gallo Assessore Agricoltura, Sergio De Caprio assessore Tutella dell’ambiente, Pietro Molinaro Presidente Commissione Agricoltura – Consorzi di Bonifica, Franco Aceto Presidente Coldiretti Calabria, Rocco Leonetti Presidente ANBI Calabria, Massimo Gargano, Direttore Generale ANBI, Dalila Nesci Sottosegretario di Stato per il Sud e la Coesione Territoriale, Francesco Battistoni Sottosegretario di Stato al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

Banner

Saranno presenti rappresentanti delle Istituzioni, dei sindacati e delle organizzazioni agricole. “Il Torrino spiega il presidente Borrello – è funzionale a dare l’acqua per l’agricoltura e il Consorzio, dopo un anno complicato per la carenza idrica ha in programma di accentuare l’impegno e le realizzazioni, già in fase progettuale, per potenziare e mettere in atto le recenti innovazioni nella gestione dell’acqua in campo agricolo ed ambientale,che sono previste dai Fondi Comunitari e che abbiamo presentato recentemente al McFrut a Rimini. In maniera crescente, il Consorzio  -aggiunge - vive, come una priorità, la necessità di coniugare sicurezza idraulica e tutela ambientale, perché bellezza dei territori fa rima con sicurezza e l’iniziativa rappresenta una buona pratica per spendere bene ed in modo efficiente le risorse disponibili.

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner