Il Convento dei Cappuccini rivive nelle pagine di un libro

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Il Convento dei Cappuccini
rivive nelle pagine di un libro

  06 giugno 2019 15:24

di CLAUDIA FISCILETTI 

Il colonnello Giovanni Rossitto ha presentato il libro “Il Convento dei Cappuccini di Catanzaro” presso la Caserma Pepe-Bettoia di Catanzaro.

Banner

Il libro racconta la storia di uno degli edifici più importanti della città, il Convento dei Cappuccini, che per molto tempo è stato un punto di riferimento dei catanzaresi. Descrivendo le vicissitudini che il convento si è trovato ad affrontare nel corso del tempo, il Col. Rossitto arriva sino al momento della sua chiusura, quando poi l’edificio è divenuto l’attuale Caserma Pepe-Bettoia.

Banner

L’incontro, moderato dall’attuale Comandante della Caserma, il Colonnello Giampiero Battipaglia, ha visto l’intervento del prof. Francesco Cuteri secondo cui l’opera «rappresenta un’apertura verso la città di Catanzaro così come la Caserma stessa si è aperta alla città. Aprire questi luoghi a Catanzaro è un segnale molto importante in un momento in cui parlare di cultura non è facile».

Banner

Durante la presentazione è intervenuto anche Mons. Antonio Cantisani, che si è complimentato con l’autore per la competenza ed il rigore scientifico che ha mostrato nelle sue ricerche storiche e nella stesura del libro.

Infine, il Comandante Battipaglia ha voluto onorare il Colonnello Rossitto, che in precedenza è stato il Comandante della Caserma Pepe-Bettoia, consegnandogli la medaglia mauriziana, l’onorificenza italiana che si riceve al compimento dei cinquant’anni di servizio militare.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner