Il corsivo giallorosso. Il Catanzaro ha fatto quel che ha potuto. Conta il campionato

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Il corsivo giallorosso. Il Catanzaro ha fatto quel che ha potuto. Conta il campionato

  15 agosto 2021 00:07

di ENZO COSENTINO

Addio Coppa Italia. Senza rimpianti! Giallorossi al “Bentegodi” di Verona la loro parte l’hanno fatta. Non meritavano di vincere. Ma neppure certe urla dissennate sentite in sottofondo durante la telecronaca e lanciate chissà da quali somari. Un rimpianto:almeno una delle tre gran belle occasioni giallorosse nel secondo tempo poteva regalare il famoso “gol della bandiera” a quanti sugli spalti dello Stadio scaligero rappresentavano l’orgoglio di essere catanzaresi, calabresi.

Banner

Mister Calabro, sereno, lontano dalla panchina (per squalifica) ha preso sicuramente appunti pensando a cose più possibili e alla portata del Catanzaro. La prima di campionato. E da quel momento è vitato distrarsi o toppare. Così come è “vietato” alla società non pensare in grande e quindi stare ancora sul mercato.  Grande atto di solidarietà dei compagni a Fazio autore di una involontaria deviazione che ha sorpreso Branduardi. Il Catanzaro ha già un profilo di squadra e un amalgama di spogliatoio: ottima base di partenza per puntare ad una stagione che faccia brillare le stelle anche sulla Città dei Te Colli. Dirin din di, dirin din da, in campionato il Catanzaro ci sarà! E’ un auspicio, un desiderio della generosa tifoseria, un impegno della Società.  

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner