Il dopo teatro della "Carmen" è uno spettacolo: eleganza e divertimento a Palazzo Grimaldi-Conidi

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Il dopo teatro della "Carmen" è uno spettacolo: eleganza e divertimento a Palazzo Grimaldi-Conidi

  08 maggio 2022 15:30

E’ Palazzo Grimaldi-Conidi, nel cuore del centro storico di Catanzaro, ad ospitare il dopoteatro per l'opera lirica "Carmen" (di Georges Bizet), produzione originale della Fondazione Politeama e dell’Orchestra filarmonica della Calabria, andata in scena ieri per la regia di Enrico Stinchelli: direttore del Coro lirico siciliano, Francesco Costa, la direttrice del Coro di voci bianche, Giovanna Massara, i cantanti protagonisti Karina Demurova, nella parte di Carmen, e Eduardo Sandoval nel ruolo di Don Josè, entrambi per la prima volta in Calabria.  E sono proprio gli attori a destreggiarsi con interesse nel palazzo, scoprendolo prima e diventando i protagonisti con qualche passo di danza. 

Gli attori e una trentina di ospiti si sono ritrovati nello storico palazzo per un momento di socialità tra musica di sottofondo, buon cibo e un scenografia fuori dal tempo tra oggetti pregiati, mobili raffinati, strutture eleganti e quadri che richiamano ad un passato affascinante e bello da sognare. Palazzo Grimaldi- Conidi è stata di un parlamentare e ministro del Regno d’Italia, Bernardino Grimaldi.  

Ruolo centrale della casa lo indossa l’avvocata Claudia Conidi,  organizzatrice dell’evento, che volentieri racconta la storia della dimora

e del perché é così ricca di passione e tradizione.  Insieme a lei, il direttore generale della Fondazione Politeama, Aldo Costa, il sovrintendente Gianvito Casadonte. 

Banner



Banner

Banner


 




Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner