Il dottore Anfosso ricorda Nicola Ranieri: "Resterai nei miei ricordi come una delle persone più belle che abbia conosciuto"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Il dottore Anfosso ricorda Nicola Ranieri: "Resterai nei miei ricordi come una delle persone più belle che abbia conosciuto"
Aristide Anfosso
  24 ottobre 2021 21:58

di ARISTIDE ANFOSSO*

Il mio primo giorno di lavoro: 1° settembre del 1979, Divisione di Pediatria dell'Ospedale Civile "Pugliese" di Catanzaro. Avevo 25 anni. Per una piacevole circostanza della vita, la sera prima ero andato a letto molto tardi, causa festeggiamenti, il 31 agosto si festeggia Sant'Aristide. In più quel 31 agosto avevo festeggiato per ciò che sarebbe accaduto il giorno dopo.

Banner

Quella notte, una notte quasi insonne. Con la mia Bianchina azzurra alle 8.00 arrivo in Ospedale. In reparto mi presento al Primario del reparto, Prof. Felice Muscolino. Mi vesto e vado al reparto assegnato: Prima Sezione, bambini fino a 2 anni, lì prendo contatto con il medico Responsabile del Reparto, il Dr. Pasquale Alcaro e con l'altro Medico di turno, il Dr. Sergio Rubino. Formalità di rito e presentazione e conoscenza del reparto situato sul stesso piano di fronte a quello in cui mi trovavo: Seconda Sezione di Pediatria, Responsabile del Reparto Dr. Ezio Mussari, altri medici Maria Caligiuri, Aurelio Grande, Giorgio Corrado. Per ultimo conoscenza degli ambulatori dove si effettuavano i controlli dei bambini nel post ricovero, Responsabile degli Ambulatori: Dr. Mario Iembo, altri  medici Nicola Ranieri, Ettore Provenzano.

Banner

Fu, dunque, in quel primo settembre del 1979 che conobbi il Dr. Nicola Ranieri, Pediatra preparato, colto, affabile ed elegantemente raffinato. Veramente appassionato del suo lavoro, che ha esercitato con amore, disponibilità e generosità. E come si fa a non ricordarlo con quel suo sorriso rassicurante e con con quel suo modo gentile ed affettuoso di rapportarsi con i bambini? Qualche anno dopo io fui eletto consigliere comunale e per non sovraccaricare i colleghi con i miei turni, lasciai il reparto per essere distaccato all'Unità Operativa Assistenza dell'Infanzia e Tutela della Maternità. Al mio posto arrivò il Dr. Francesco Peltrone.

Banner

Era il periodo in cui nascevano i nuovi Servizi delle USL. Rimasi in quella Unità Operativa ancora per qualche anno. Poi lasciai definitivamente la dipendenza per fare il Medico di Famiglia. Al mio posto a Dirigere quella struttura arrivò Nicola Ranieri. Tanti anni sono passati da quel primo settembre, una vita. Oggi la triste notizia.  Resterai nei miei ricordi come una delle persone più belle  che abbia conosciuto.

*medico

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner