Il laboratorio dell'ospedale Pugliese non dorme mai, il primario: "Pronti a eseguire 3 mila tamponi al giorno"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Il laboratorio dell'ospedale Pugliese non dorme mai, il primario: "Pronti a eseguire 3 mila tamponi al giorno"
Pasquale Minchella
  20 gennaio 2022 16:42

Il tasso di positività, che è il rapporto fra contagi e tamponi eseguiti, è ancora elevato in Calabria. "Siamo ancora al picco, non c'è stato un calo", è quanto dichiarato Pasquale Minchella, direttore del laboratorio di Microbiologia e Virologia dell'ospedale Pugliese Ciaccio di Catanzaro, centro di riferimento regionale sui tamponi e sul sequenziamento. 

Minchella ha spiegato che la settimana scorsa si è arrivati a processare fino a 2 mila tamponi al giorno ma il suo laboratorio è pronto ad arrivare "fino a 3 mila". Da qualche giorno è attivo il servizio che consente di consultare l'esito del tampone da un apposito portale "che ha già avuto 10 mila contatti". Siamo entrati all'interno del laboratorio dell'ospedale di Catanzaro.



"Il commissario straordinario, Francesco Procopio, è sensibile alla problematica Covid attivando tutte le procedure per acquisti dei macchinari per tamponi e sequenziamento e per l'assunzione di personale" ha aggiunto il dottor Minchella.
Il laboratorio del Pugliese è attivo 24 ore di 24 anche perché c'è la necessità di sequenziare in un ora i tamponi dei pazienti che hanno necessità di accedere al pronto soccorso. 
"I grossi numeri li gestiamo in 4/5 ore mentre le urgenze in 1 ora, come quelle del pronto soccorso. Ma sono molto più costosi. Qui abbiamo sequenziato anche il primo caso Omicron in Calabria che adesso rappresenta il 70% dei casi. È meno aggressiva perché riguarda bronchi e gola mentre la Delta riguardava i polmoni. Ancora sono presenti entrambe " ha sottolineato il direttore del laboratorio del Pugliese.

"Partecipiamo con un altro centinaio di laboratori in Italia all'individuazione di nuove varianti come richiesto dall'istituto superiore di sanità. Ci hanno chiesto di segnalare le mutazioni che sono presenti" ha indicato Minchella.
Tra i servizi più importanti è la possibilità di ricevere su una piattaforma on line l'esito del tampone in maniera tale che i tempi di attesa per il cittadino possano abbreviarsi.
"Siamo sul picco,  il calo vero e proprio non c'è stato ancora. Noi ci stiamo preparando anche a fare 3000 tamponi al giorno perché l'unico modo per sconfiggere il virus è individuare i positivi. In Cina hanno fatto così, hanno individuato 12 positivi e hanno fatto 12 milioni di tamponi. Sapere dove si trova il virus è un modo per arginare. Le decisioni attuali d Governo sono legate a motivazioni economiche perché il virus non si è attenuato ed i morti sono tanti " ha precisato il dirigente Minchella.

"La morte per Covid è legata al sistema immunitario infatti qui al laboratorio del Pugliese stiamo per mettere a punto un sistema che misura la memoria immunitaria oltre agli anticorpi.A breve sarà disponibile quest'esame" ha concluso Pasquale Minchella, direttore del laboratorio di Microbiologia e Virologia dell'ospedale Pugliese Ciaccio di Catanzaro.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner