Il Mudiac di Catanzaro vince anche a Roma con le sue opere di arte contemporanea urbana

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Il Mudiac di Catanzaro vince anche a Roma con le sue opere di arte contemporanea urbana

  31 gennaio 2024 21:17

Il MUDIAC già vincitore del bando "RiGenerazione Futuro" di Ferrovie dello Stato con il progetto "Touch Me" è stato per questo premiato oggi a Roma con una targa di riconoscimento presso la prestigiosa sede di Associazione Civita in Piazza Venezia. Alla cerimonia erano presenti giornalisti, vertici delle istituzioni che hanno promosso l’iniziativa, figure del mondo della comunicazione e della sostenibilità corporate e rappresentanti del terzo settore. Il progetto “Touch Me” prevede la riproduzione in 3D, attraverso il coinvolgimento dei giovani del territorio, di alcune opere selezionate di arte urbana del Museo Diffuso d’Arte Contemporanea di Catanzaro (MUDIAC) per renderle accessibili a tutti.

"Siamo molto soddisfatti di questo riconoscimento - ha dichiarato Vincenzo Costantino, presidente dell'Associazione Wake Up e direttore del MUDIAC presente alla premiazione - Il progetto ‘Touch Me’ è un’iniziativa importante che punta a rendere la cultura/l’arte contemporanea più inclusiva e accessibile a tutti. Grazie al contributo dei sostenitori privati e di Ferrovie dello Stato, potremo realizzare un progetto innovativo che avrà un impatto positivo sul territorio. “Touch Me” si inserisce nel più ampio contesto del progetto “MUDIAC”, nato dalla collaborazione con il Ministero della Cultura e il Comune di Catanzaro con l’obiettivo di valorizzare e promuovere il patrimonio artistico e culturale della città, promuovendo le opere di arte urbana realizzate da artisti di fama internazionale su muri e spazi pubblici della città. E’ un'iniziativa che ci sta molto a cuore e rappresenta solo la prima delle tante attività di inclusione che abbiamo in programma di realizzare nel prossimo futuro”.

Banner

"Touch Me" è stato sostenuto da Ferrovie dello Stato, Associazione Civita e Produzioni dal Basso attraverso il bando "RiGenerazione Futuro", che ha inteso premiare progetti che promuovano l'innovazione, la sostenibilità e l'inclusione sociale ed il progetto "Touch Me" è un esempio virtuoso di come queste tre dimensioni possano essere coniugate in un'unica iniziativa in quanto si mira a promuovere processi di innovazione negli ambiti cultura, turismo e sostenibilità, valorizzando in modo innovativo il patrimonio artistico e culturale, promuovere oltre l’accessibilità anche l'inclusione sociale e la formazione dei giovani, coinvolgendoli in attività di formazione e orientamento.
Maggiori info sul progetto qui https://www.produzionidalbasso.com/project/larte-per-tutti-in-3d-sostieni-touch-me/

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner