Il Piccolo Principe rivive nel fascino dei burattini al Comunale di Catanzaro

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Il Piccolo Principe rivive nel fascino dei burattini al Comunale di Catanzaro

  06 marzo 2024 18:15

di VITTORIO PIO

Grande successo al Teatro Comunale di Catanzaro per la rivisitazione del "Piccolo Principe" da parte del Teatro Regio dei Burattini. Un viaggio nell'essenziale, capace di incantare ancora grandi e piccini. Com'è noto la favola  è la storia dell’incontro in mezzo al deserto tra un aviatore e un buffo ometto vestito da principe che è arrivato sulla Terra dallo spazio. Ma c’è molto di più di una semplice amicizia in questo libro surreale, filosofico e magico.

Banner

C’è la saggezza di chi guarda le cose con occhi puri, la voce dei sentimenti che parla la lingua universale, e una sincera e naturale voglia di autenticità. Perché la bellezza, quando non è filtrata dai pregiudizi, riesce ad arrivare fino al cuore dei bambini, ma anche a quello degli adulti che hanno perso la capacità di ascoltare davvero. Uno spettacolo rivisitato a dovere dalla compagnia, capace di catturare l'attenzione di genitori e figli in uno spazio che è ormai ritornato al centro dell'attività culturale cittadina.

Banner

Una favola sul significato dell'amicizia e sul senso autentico della felicità, scritta con parole che risuonano come una musica senza tempo, in grado di rivelare con onestà e candore i valori più intimi dell'esistenza.  L’aviatore ideato da Antoine de Saint-Exupéry ci invita non solo a ritrovare il bambino che è nascosto in ognuno di noi, ma anche a riflettere sul valore dell’amicizia e del rispetto per l’altro: attraverso il linguaggio e l’antica arte dei burattini che poi è un modo per tornare indietro nel tempo, nella parte più felice e spensierata delle nostre esistenze.

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner