Il quartiere di Gagliano festeggia la Beata Vergine del SS Rosario

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Il quartiere di Gagliano festeggia la Beata Vergine del SS Rosario
La locandina di Gagliano
  04 ottobre 2019 18:14

di  FRANCESCO IULIANO

PRENDERANNO il via domani 5 ottobre, nel quartiere di Gagliano, i festeggiamenti in onore della Beata Vergine del SS. Rosario che si concluderanno domenica 13 ottobre prossimo.

Banner

Due i programmi previsti dal Comitato organizzatore che ha lavorato in collaborazione con il Seggio priorale e con la Confraternita presieduta da Gaetano Severino.

Banner

Alle 17,30 la cerimonia dell’alza bandiera sul colle di Mandarano al termine della quale, sul sagrato della Chiesa, sarà offerto un rinfresco. Una tradizione, quella dell’alza bandiera, che apre, di fatto, la settimana di novena

Banner

La cerimonia dell’Alza Bandiera rievoca la battaglia di Lepanto del 157. Battaglia in cui si fronteggiarono due grandi flotte: quella della Lega Santa e quella musulmana dell’Impero ottomano. La battaglia si risolse in una grande disfatta dei turchi, che misero in salvo appena trenta galee e persero circa 35.000 uomini tra morti, feriti e prigionieri. L’armistizio, quindi, venne firmato sulla prima terra ferma che incontrarono: la Calabria dove venne innalzata la bandiera spagnola, a monito per i musulmani e per tranquillizzare gli equipaggi delle navi cristiane. Un evento, quello dell’Alza Bandiera, che quest’anno sarà arricchito dalla partecipazione del gruppo storico Mirabilia di Catanzaro e della bandiera storica  dell’Urbe Catacium accompagnata dai personaggi che per primi disposero  che la Confraternita del Ss Rosario di Gagliano si occupasse di far sapere alle popolazioni che si affacciavano sui due mari, lo Ionio e il Tirreno, che la Calabria era una terra cattolica.

Il 12 ottobre, il programma civile prevede, alle 20,  la mostra di pittura e ingegno. Alle 21, su piazza Fontana, la serata musicale con “TaranStreetLive”.

Il novenario di predicazione sarà guidato  dal padre spirituale don Orazio Galati e da padre Francesco Lancillotto OFM.

Domenica 13, nell’ultima giornata dei festeggiamenti, la solenne processione con la statua della Vergine del SS. Rosario che percorrerà le vie del quartiere. Al termine, la celebrazione della Santa Messa, accompagnata dai canti e dalle musiche eseguite dal coro parrocchiale guidato dal confratello Francesco Costa. 

Tutte le manifestazioni inserite nel programma religioso saranno accompagnate dalla banda musicale “Città di Catanzaro”. Le strade del quartiere sono state adornate con le luminarie della ditta “Fratelli Trapasso” di Catanzaro.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner