Il regista Falsetta, di Botricello, al Cine-Health Film Festival di Filadelfia

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Il regista Falsetta, di Botricello, al Cine-Health Film Festival di Filadelfia
Massimo Ivan Falsetta
  20 settembre 2023 15:23

Il regista di origini botricellesi Massimo Ivan Falsetta ha partecipato alla finale del festival Cine-Health film festival negli Stati Uniti, a Filadelfia, svoltasi dall'11 al 14 settembre. Durante l'evento è stato presentato il cortometraggio intitolato "Le molecole del destino" diretto e distribuito da Falsetta. In questa occasione, il regista è stato ospite della delegazione della Lo.li Pharma, azienda che ha sostenuto e creduto nel progetto, e che seguirà un importante convegno internazionale sul tema del cortometraggio "HPV". Questo evento rappresenta un esempio positivo di come un'azienda abbia investito nel branded content e abbia ottenuto risultati significativi.

"Le molecole del destino" è il primo caso di cinema scientifico, nato dall'intuizione del professor Vittorio Unfer (che nel film esordisce in un cast di primo livello composto da Giorgia Salari, Ettore Bassi, Sara Ricci e Costantino Comito, interpretando se stesso), che ha raccontato e sostenuto questa incredibile storia vera. Il cortometraggio rappresenta un'opera unica nel suo genere, che unisce la passione per il cinema alla divulgazione scientifica. Il Cine-Health film festival è un evento di grande rilevanza nel panorama cinematografico internazionale, che si concentra su tematiche legate alla salute e al benessere. La partecipazione di Massimo Ivan Falsetta e la presentazione di "Le molecole del destino" rappresentano un importante riconoscimento per il regista e per l'intera squadra che ha lavorato al progetto. Durante la sua permanenza negli Stati Uniti, Massimo Ivan Falsetta ha avuto l'opportunità di incontrare professionisti del settore cinematografico e della salute, condividendo la sua esperienza e aprendo nuove prospettive per futuri progetti.

Banner

Falsetta ha perciò ringraziato il professor Vittorio Unfer per aver creduto nel progetto, ma soprattutto per la sua lungimiranza sottolineando come ancora la stragrande maggioranza delle aziende non conosce il potenziale e i vantaggi che si hanno nel finanziare un prodotto cinematografico, come per esempio la deduzione fiscale al 100% oltre che la grande visibilità che si ottiene rispetto a una pubblicità tradizionale. Il sindaco di Botricello, Saverio Simone Puccio, a nome dell’Amministrazione comunale, ha espresso “forte apprezzamento per le tante esperienze del nostro concittadino che, negli anni, ha conquistato risultati internazionali nel mondo del cinema. Nella nostra cittadina c’è un fermento culturale e artistico che dobbiamo alimentare, grazie a personaggi che stanno acquisendo giorno dopo giorno risultati che inorgogliscono tutta la comunità”.

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner