Il sindaco di Catanzaro Nicola Fiorita incontra la Coldiretti Calabria

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Il sindaco di Catanzaro Nicola Fiorita incontra la Coldiretti Calabria

  22 luglio 2022 14:13

Nella giornata del 22 Luglio, presso la sede Regionale di Coldiretti Calabria, il Prof. Nicola Fiorita, Sindaco di Catanzaro, ha incontrato l'associazione di categoria, rappresentata -per l'occasione- dal Direttore Regionale, Dott. Francesco Cosentini, dal Direttore interprovinciale (Catanzaro, Crotone, Vibo Valentia) Dott. Pietro Bozzo, dal Presidente dei Consorzi di Bonifica, AVV. Fabio Borrello e da Vincenzo Speziali.

All'incontro era presente come ospite l'On.le Donato Veraldi (già deputato europeo e senatore della Repubblica, nonché ex Presidente della Regione Calabria).

Banner


Il Direttore Cosentini ha portato i saluti del Presidente Regionale Dott. Franco Aceto, impegnato in un improrogabile ed improvviso incontro fuori Regione (con il quale il Sindaco si incontrera` a breve) e sempre il Dott. Cosentini , assieme al Dott. Bozzo  all'Avv. Borrello, ha illustrato alcuni ufficiali spunti di interlocuzione e di prospettiva, a fronte di stimolo per l'azione del Sindaco Fiorita, a cui si guarda con sincero interesse, ma anche con ufficiale e rispettosa attenzione.

Banner


Il Direttore Cosentini ha ribadito come Coldiretti intende rappresentare al meglio la propria categoria -nel pieno rispetto delle altre organizzazioni- facendo però presente la riconosciuta e notoria dinamicità incisiva della Coldiretti stessa, la quale non si sottrarrà al continuo confronto istituzionale e sociale. 
L'Avv. Borrello, dal suo canto ha ribadito la vocazione agricola del territorio cittadino e ha svolto una riflessione circa la questione del Mercato di Piazza Mercato a Lido, mentre il Dott. Bozzo ha illustrato ulteriori punti di interesse per lo sviluppo e la rappresentanza stessa degli associati.

Banner


Speziali in chiosa, ha richiamato il ruolo storico dell'Organizzazione Coldiretti a cui Fiorita per motivi di formazione politica, identitaria e familiare non è estraneo, e lo stesso Sindaco ha assicurato un continuo scambio e vera volontà di dialogo -al pari delle altre organizzazioni di categoria- prendendo nota delle varie tematiche affrontate.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner