Il Teatro Comunale di Catanzaro ospiterà dal 3 all’8 marzo “Luigi Proietti detto Gigi”, il film di Edoardo Leo

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Il Teatro Comunale di Catanzaro ospiterà dal 3 all’8 marzo “Luigi Proietti detto Gigi”, il film di Edoardo Leo

  16 febbraio 2022 10:31

Un nuovo omaggio al maestro Gigi Proietti, che “torna” ad essere protagonista al Cinema Teatro Comunale, nel centro del centro storico di Catanzaro.

Il Teatro Comunale di Catanzaro, infatti, ospiterà dal 3 all’8 marzo, “Luigi Proietti detto Gigi”, il film di Edoardo Leo dedicato al grande attore, regista e artista romano, scomparso il 2 novembre 2020.

Banner

Un altro momento importante, quindi, dedicato a Proietti dopo lo spettacolo realizzato dal “Teatro Incanto” che ha tenuto a battesimo il cartellone della nuova stagione “A te gli occhi, please!”.

Banner

Il 20 e 21 novembre scorso, infatti, la compagnia diretta da Passafaro ha reinterpretato i brani di Proietti trasmettendo le stesse emozioni che le sue parole, le sue canzoni e la sua mimica ci hanno fatto battere il cuore per 40 anni.

Banner

 “Siamo più che felici di poter presentare questo viaggio nella vita e nella carriera di Gigi Proietti, il mio amore artistico, senza se e senza ma - afferma il direttore artistico del ‘Comunale’, l’attore e regista Francesco Passafaro -. Così come siamo stati orgogliosi di aver ospitato una delle sue più brave ed eclettiche allieve, come Alex Elton. Il nostro legame d’amore per Gigi trova il modo di continuare a manifestarsi, in tutte le forme artistiche possibili”.

 

Il racconto di Edoardo Leo si snoda attraverso lo sguardo di chi ha conosciuto Proietti sin dagli inizi della sua carriera – gli amici, la famiglia, i colleghi – e alterna materiali inediti, repertori introvabili e cavalli di battaglia indimenticabili. In questo modo la vita di Proietti viene ripercorsa sin dagli esordi, mostrando successi e battute d’arresto, fino al raggiungimento del mito. Un viaggio emozionante per scoprire chi era davvero Luigi Proietti, grazie a ricerche, backstage e la sua ultima, intensa, intervista. All’interno del film trovano spazio anche le testimonianze preziose e dettagliate di alcune delle persone che più lo hanno avuto vicino: Renzo Arbore, Lello Arzilli, Paola Cortellesi, Fiorello, Alessandro Fioroni, Alessandro Gassmann, Marco Giallini, Loretta Goggi, Tommaso Le Pera, Nicola Piovani, Anna Maria Proietti, Carlotta Proietti, Susanna Proietti, Mario Vicari.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner