Il Vescovo di Oppido Mamertina - Palmi visita la Capitaneria di porto di Gioia Tauro

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Il Vescovo di Oppido Mamertina - Palmi visita la Capitaneria di porto di Gioia Tauro

  18 giugno 2024 16:33

Martedì 18 giugno S.E. Il Vescovo della Diocesi di Oppido Mamertina – Palmi, Mons. Giuseppe ALBERTI, ha fatto visita alla Capitaneria di porto di Gioia Tauro.

Dopo la resa degli onori del picchetto armato ed un apprezzato briefing sulle peculiarità dello scalo, S.E. Il Vescovo, ha incontrato tutto il personale – militare e civile – riunito in assemblea, con il quale si è soffermato sul senso del servizio e sulla missione che quotidianamente i militari della Guardia Costiera sono chiamati a svolgere per il bene della collettività.

Banner

In particolare ha rimarcato il lavoro svolto dalla Guardia Costiera in materia di soccorso marittimo e di difesa ambientale del territorio.

Il Capo del Compartimento Marittimo C.F. (CP) Martino RENDINA ha fatto dono a S.E. il Vescovo del Crest della Capitaneria di porto di Gioia Tauro ed, a seguire, Mons. ALBERTI ha onorato la Capitaneria di porto con la rituale dedica sul “libro d’onore”.

Banner

Nel corso della visita il Comandante del Porto ha illustrato, altresì, le Infrastrutture portuali ed il litorale di giurisdizione a bordo della dipendente motovedetta CP 827.  

Dopo essersi trattenuto per condividere con il personale della Capitaneria di porto la seconda colazione, S.E. Mons. ALBERTI ha lasciato il Comando

 

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner