In Sila i "Grovigli di pensieri" di Karmela Bueti

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images In Sila i "Grovigli di pensieri" di Karmela Bueti

  29 luglio 2019 16:06

Dipingere è un qualcosa nato per gioco, sin da quando era bambina, forse è segno che questo modo di esprimersi era già insito dentro di lei. E’ così che si racconta Karmela Bueti alla presentazione della mostra personale “Grovigli di pensieri e dintorni”.

Le tele dell’artista esprimono la gioia di vivere ed è un piacere sprofondare nella moltitudine di colori che usa per comunicare attraverso la sua pittura.

Banner

                                                                                                   Karmela Bueti davanti a un'opera di Rosa Spina

La Bueti, che opera tra Marcellinara (Cz), Roma, Miami e City Island NY, nella sua arte prende ispirazione proprio dai viaggi che compie. Le nuove esperienze, i nuovi volti, i paesaggi che scopre, si concretizzano e prendono forma nelle sue creazioni.

Banner

L’artista, durante la presentazione, ha aggiunto che c’è stato un momento in cui è tornata bambina, da quando ha ricominciato a giocare con i bambini e da loro ha imparato ad essere libera.

Banner

All’incontro, tenutosi il 28 luglio presso il Centro visita “A. Garcea” località Monaco, Taverna, oltre all’artista, erano presenti  Rosa Spina, art director dell’evento, Francesco Stirparo e Marisa Provenzano.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner