Incendiata una macelleria a Reggio Calabria, i vigili del fuoco evitano l'esplosione di una bombola gpl

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Incendiata una macelleria a Reggio Calabria, i vigili del fuoco evitano l'esplosione di una bombola gpl
Un camion dei vigili del fuoco
  11 gennaio 2020 14:21

Ignoti hanno cosparso di liquido infiammabile gli ingressi di una macelleria nel centro di Reggio Calabria e del vicino deposito ed hanno dato fuoco.

E' accaduto la notte scorsa. L'intervento dei vigili del fuoco, oltre a spegnere il rogo, è servito ad evitare che il fuoco potesse provocare una tragedia vista la presenza di una bombola di Gpl che, proprio a causa delle fiamme, aveva iniziato a disperdere il contenuto.

Banner

Per una coincidenza, la squadra dei vigili del fuoco intervenuta era dello stesso turno di quella intervenuta per l'incendio di un'altra macelleria nel quartiere Sant'Antonio che, il 20 novembre scorso, provocò il ferimento di cinque vigili del fuoco e 6 agenti di polizia per l'esplosione di una bombola di gas. I vigili di quella squadra sono ancora in convalescenza.

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner