Incendio Pineta di Siano, Santise (I Quartieri): "Il sindaco indaghi sulle responsabilità attuali e pregresse"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Incendio Pineta di Siano, Santise (I Quartieri): "Il sindaco indaghi sulle responsabilità attuali e pregresse"
Benito Santise
  10 agosto 2021 12:00

"Era l8 luglio 2019, quando con una video intervista e segnalazione inoltrata al comune di Catanzaro, Settore Ambiente, la nostra Associazione denunciava la moria “strana” di tanti alberi nella pineta. Una richiesta di responsabilità caduta nel nulla". Così in una nota di Benito Santise, delegato Associazione I Quartieri. "Ed ancora il 2 Luglio 2020 - prosegue -  rilanciammo  l’allarme circa lo stato di degrado ed incuria igienico ambientale in cui versava e, versa ancora oggi, la pineta di Siano Bosco Li Comuni. Avevamo documentato con video  e foto sulle testate giornalistiche, l’incuria, la mancata vigilanza, la mancanza di  manutenzione di pulizia del bosco e del sottobosco  da parte di Calabria Verde, ente affidatario che ha in concessione manutentiva il parco Bosco Li Comuni Pineta di Siano".

"Avevamo fatto giungere il nostro grido di allarme fino nelle stanze  di Palazzo De Nobili, - chiosa - tanto che il consigliere Eugenio Riccio, presidente della commissione consiliare ambiente, aveva portato la questione in evidenza alla commissione consiliare ed all’assessore all’Ambiente, Domenico Cavallaro. Purtroppo e come sempre, la nostra denuncia pubblica come Associazione non raccolse alcuna  risposta, pur essendo evidente l’importanza del tema in questione, le cui implicazioni influiscono sulla salute pubblica e sulla difesa del patrimonio ambientale. Oggi non sappiamo la natura e la genesi dell’incendio che sta divorando ed ha seriamente danneggiato la pineta Bosco Li Comuni di Siano, uno dei polmoni verdi più grandi della città di Catanzaro, ma una risposta qualcuno dovrà darla – magari chi ieri irresponsabilmente ha minimizzato - sicuramente agli organi competenti in materia di indagine. Peraltro non potranno essere eluse le risposte da fornire ai cittadini sull’abbandono ambientale della pineta Bosco Li Comuni a cui sono chiamati direttamente l’assessore Cavallaro, all’epoca delegato all’Ambiente, l’assessore Cardamone, all’epoca delegato al Patrimonio e la stessa Calabria Verde, cui è affidata la manutenzione ordinaria e straordinaria della pineta sulla base di una convenzione in concessione dell’intera area verde".

Banner

"Alla luce degli accadimenti delle ultime ore, - conclude - appare ingiustificabile l’atteggiamento di fastidio manifestato dai vari soggetti istituzionali, rispetto ad una denuncia seria come quella fatta dalla nostra Associazione e, derubricata come sempre ad un delitto di lesa Maestà. Mentre in queste ore brucia ancora la pineta Bosco Li Comuni di Siano, chiediamo al sindaco Abramo, la verifica dell’azione amministrativa di chi volutamente ha omesso, oltre alla verifica in ordine agli interventi manutentivi effettuati nel tempo da Calabria Verde".

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner