Incendio stabilimento Guglielmo, la solidarietà della CGIL e della Flai CGIL all'azienda e ai lavoratori

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Incendio stabilimento Guglielmo, la solidarietà della CGIL e della Flai CGIL all'azienda e ai lavoratori
Il segretario generale della CGIL Area Vasta Catanzaro-Crotone-Vibo, Enzo Scalese
  28 luglio 2022 16:50

Il segretario generale della CGIL Area Vasta Catanzaro-Crotone-Vibo, Enzo Scalese e il segretario generale della Flai CGIL Area Vasta, Battista Platì esprimono la propria vicinanza all’Azienda Guglielmo Caffè, per i gravi danni subiti dal un grosso incendio divampato negli stabilimenti di Copanello.

“Nell’attesa che le autorità competenti e le forze dell’ordine facciano chiarezza sull’accaduto, sperando che non si riveli essere un vile atto intimidatorio, esprimiamo vicinanza alla proprietà e alle maestranze tutte di un’Azienda ferita al cuore dell’attività produttiva in questo delicato momento storico di marcata crisi economica e sociale – affermano ancora Scalese e Platì -.

Banner

Quando episodi del genere intervengono in maniera violenta nella quotidianità del lavoro, a farne le spese è la serenità dei lavoratori e delle lavoratrici, a tutti i livelli e con tutte le competenze, che si adoperano con fatica, serietà e sacrifici per portare avanti l’Azienda e con essa ricadute positive per tutto il territorio. Al di là delle parole, quindi, dobbiamo una concreta presenza al fianco di azienda e lavoratori per trasformare in coraggio l’invito a continuare l’impegno quotidiano nella produzione negli stabilimenti che regalano da decenni il profumo e il sapore del caffè a tutti i calabresi nel mondo”.

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner