Inchiesta "Breakfast" a Reggio, i legali dell'ex moglie di Matacena: "Il dissequestro dei beni vera giustizia"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Inchiesta "Breakfast" a Reggio, i legali dell'ex moglie di Matacena: "Il dissequestro dei beni vera giustizia"

  23 febbraio 2022 17:20

"Si apre ora un nuovo capitolo". Così gli avvocati Bonaventura Candido e Corrado Politi commentano la sentenza della Corte d'Assise d'Appello di Reggio Calabria che ha revocato il sequestro dei beni della loro assistita Chiara Rizzo e dell'ex marito Amedeo Matacena (LEGGI QUI).

"Chiara Rizzo - affermano i due legali - ci ha già dato incarico di attendere alle formalità di restituzione e di relazionarla, per ogni successiva valutazione, sulla consistenza di quanto ancora disponibile e sulla gestione operata in questi anni. Manifestiamo piena soddisfazione per un provvedimento che restituisce dignità, prima ancora che patrimonio, a Chiara Rizzo".

Banner

"Abbiamo sempre creduto, nonostante le difficoltà - aggiungono Candido e Politi - di poter conseguire questo risultato e ci rammarichiamo solo della circostanza che quanto rilevato dalle difese, e confermato dai periti nominati dalla Corte, era agevolmente desumibile dalla documentazione sequestrata. Oggi è stata scritta una pagina di vera giustizia di cui andiamo fieri"

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner