Inchiesta risonanza del Cnr, l'ex rettore Quattrone: "Ecco i dati dell'attività scientifica"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Inchiesta risonanza del Cnr, l'ex rettore Quattrone: "Ecco i dati dell'attività scientifica"
Aldo Quattrone
  06 aprile 2024 18:59

"Caro Direttore, ho ascoltato oggi sul sito del Suo giornale il commento di Gabriele Rubino sulla inchiesta della procura sull’attività da me svolta come responsabile dell’unità di ricerca del CNR di Germaneto dal 2010 al 2022. Dal gennaio 2023 il CNR ha interrotto l’uso della sua Risonanza Magnetica tuttora allocata a Germaneto. Non voglio fare commenti su quanto detto dal giornalista per rispetto dell’attività giudiziaria in corso.  Ritengo però doveroso da parte mia aggiungere un’informazione rilevante per una valutazione serena del mio operato. Come sicuramente  Lei saprà,  l’attività scientifica di un Ente o di un Centro di ricerca si valuta soprattutto tramite le pubblicazioni scientifiche internazionali fatte dal responsabile nel periodo di interesse.  Questi dati sono pubblici e sono reperibili su un sito affidabile e a tutti accessibile, riconosciuto dal nostro governo e dalla comunità internazionale : www.scopus.com.

VEDI QUI IL VIDEO

Banner

Se ha la cortesia e il tempo di andare su questo sito e scrivere il mio cognome, nome e la città di Catanzaro come sede della mia attività scientifica, potrà trovare in pochi minuti tutte la mie pubblicazioni e altri importanti dati indispensabili per una corretta valutazione scientifica e  che per brevità le riassumo:731 pubblicazioni scientifiche Internazionali peer-reviewed;68 h-index, 25.824 citazioni.  

Banner

Le assicuro, ma Lei potrà verificare come meglio crede, che questi numeri  non sono comuni tra gli scienziati e sono espressione di un impegno scientifico continuo e appassionato.

Banner

Se si fa riferimento al periodo in cui sono stato responsabile dell’unità di ricerca CNR dí Germaneto (2010-2022) allora troverà su Scopus 347 pubblicazioni scientifiche internazionali peer-reviewed corrispondenti a circa 26/anno, un numero sicuramente più che sufficiente per confermare  un’attività scientifica intensa e di alto livello.

Questo solo per fornire i dati corretti del mio impegno come responsabile della Unità di ricerca del CNR di Germaneto.Le sarò grato se vorrà rendere pubbliche queste precisazioni!'

Lo scrive in una nota il Prof. Aldo Quattrone

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner