Incidenti sul lavoro, Bombardieri (Uil): "Spesso si tratta di veri omicidi"

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Incidenti sul lavoro, Bombardieri (Uil): "Spesso si tratta di veri omicidi"
Pierpaolo Bombardieri segretario generale della Uil
  19 settembre 2022 15:58

“C’è un dato oggettivo: che la politica è purtroppo poco attenta ai temi del lavoro e della sicurezza. Noi abbiamo raggiunto qualche risultato importante con il precedente Governo e con il ministro Orlando ma non basta. Oggi abbiamo ancora 1.200 morti ed è chiaro che noi chiediamo di arrivare a zero morti sul lavoro”.

E’ quanto affermato dal segretario generale della Uil Pierpaolo Bombardieri, a Pizzo Calabro per partecipare al XVIII congresso nazionale della Feneal Uil.

Banner

Bombardieri ha aggiunto: “Questo è l’impegno che noi mettiamo tutti i giorni, quotidianamente per rivendicare nei confronti di chi decide misure utili per poter cancellare queste tragedie sul lavoro. Siamo costretti a farlo - ha lamentato - in modo ricorrente, spesso lo facciamo da soli, inascoltati, ma pensiamo sia un atto dovuto nei confronti dei morti che purtroppo perdono il posto di lavoro durante la loro giornata lavorativa e che non sono incidenti, ma spesso sono omicidi”. 

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner