Iniziata la terza Università d’estate sull’Intelligence a Soveria Mannelli con le lezioni di Cossiga e Franchi

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Iniziata la terza Università d’estate sull’Intelligence a Soveria Mannelli con le lezioni di Cossiga e Franchi
Soveria Mannelli, il tavolo dei relatori
  06 settembre 2019 11:10

È iniziata ieri la terza edizione dell’Università d’estate sull’Intelligence, con le lezioni di Giuseppe Cossiga, sottosegretario alla Difesa dal 2008 al 2011 (Difesa e interesse nazionale) e di Massimo Franchi, consigliere strategico, docente universitario ed esperto di intelligence economica (Guerra delle informazioni).

Nell’occasione, alla presenza del sindaco della Città Leonardo Sirianni e dell’editore Florindo Rubbettino, è stata inaugurata da Giuseppe Cossiga la sezione “Francesco Cossiga” nella Biblioteca “Michele Caligiuri” con tutti i testi pubblicati dal presidente emerito della Repubblica. Le lezioni proseguiranno oggi con le lezioni di Andrea Sberze, ricercatore del Laboratorio sull’Intelligence dell’Università della Calabria (Sicurezza marittima); Elia Lombardo, ispettore superiore della Polizia di Stato ed esperto in analisi criminale e strategie di controllo del territorio (Polizia predittiva); Bruno Gioffrè, docente dell’Università di Roma “Tor Vergata” (Previsione del paesaggio sonoro).

Banner

Nel pomeriggio alle ore 17 sono previste le lezioni di Antonio Selvatici, docente universitario e scrittore (Nuova via della seta) e di Solange Manfredi, giurista e scrittrice (70 anni di guerra psicologica in Italia). Le lezioni proseguiranno domani mattina e pomeriggio nella giornata conclusiva. I lavori verranno coordinati del Direttore dell’Università d’Estate Mario Caligiuri, direttore del Master in Intelligence dell’Università della Calabria.

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner