Intimidazione Progetto sud. La solidarietà di Agesci Zona del Reventino

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Intimidazione Progetto sud. La solidarietà di Agesci Zona del Reventino
Raduno Scout Agesci
  12 marzo 2021 11:36

“…nella consapevolezza di vivere e agire in un contesto fortemente intriso da logiche contaminate dalla violenza e dal malaffare, siamo sempre più convinti e determinati nella nostra azione e nel nostro servizio educativo, nel cercare di formare una rinnovata coscienza discernente di ciò che oggettivamente esalta la libertà della persona, della sua crescita culturale e della qualità della vita sociale…” (dal Progetto di Zona 2019-2022). Così in una nota stampa di Zona Reventino, Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani, Gisella, Giovanni e Padre Enzo, responsabili e Assistente.

Sulla scia di tali premesse l’Agesci Zona del Reventino "manifesta la propria solidarietà e vicinanza alla comunità Progetto Sud di Lamezia Terme, ai suoi lavoratori e operatori sociali, per i vili atti intimidatori di cui sono stati bersaglio nei giorni scorsi. La violenza non può e mai deve essere tollerata e accettata e va sempre respinta con forza. Ringraziamo don Giacomo Panizza e la Comunità tutta per l’incessante lavoro compiuto sul territorio Lametino in tutti questi anni, affermando i principi di legalità e solidarietà attraverso un impegno di vita sempre rivolto agli ultimi e alle persone in difficoltà".

Banner

"Invitiamo a continuare ancora con più forza e determinazione - concludono - nel loro straordinario e prezioso impegno a favore della legalità e del lavoro dignitoso, pulito e regolarmente retribuito, in una realtà spesso difficile come la nostra".

Banner

Banner

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner