Io, lui e la "terza incomoda" tedesca

Share on Facebook
Share on Twitter
Share on whatsapp
images Io, lui e la "terza incomoda" tedesca

  08 luglio 2019 17:22

Cara Valentina, sono in vacanza a mare, ma è già un inferno, anzi è già… inverno. Nella villa accanto a quella della mia famiglia abita Marcolino, un ragazzo bellissimo, tutto muscoli e pettorali da sballo. E’ più grande di me di tre anni (io 16, lui 19) e ci siamo sempre frequentati sia di estate che d’inverno abitando entrambi a Catanzaro. Qualche bacio ce lo siamo dato, ma capisco che la sua è passione, il mio è amore. Ebbene adesso non mi degna neppure di uno sguardo perché è sempre in compagnia di una ragazza tedesca sua ospite. Si, sono gelosa e invidiosa. Che dispetto posso fargli? Maria Luisa.

La descrizione del “tuo” Marcolino, secondo me non è completa. Sarà pure figo, ma nella testolina cosa ha? E’ quello che deve interessare più di ogni cosa ad una ragazza peraltro in una età di formazione. Non ti dannare e dimentica i baci che, sicuramente in maniera innocente e sotto gli impulsi tipici delle prime cottarelle (sai a volte possono essere anche pericolose), hai scambiato con Marcolino. Lascialo cucinare al sole accanto alla tedeschina. L’unico dispetto che ti consiglio: sii te stessa, non dare confidenza al palestrato. Niente invidia e gelosia: ti fanno star male più del mal d’amore. Goditi le “chiare, fresce e dolci acque del nostro mare jonio.    

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner